MERCANTE IN FIERA


Mercante in Fiera è un gioco di carte molto noto come passatempo tipico delle feste natalizie. Si gioca con due mazzi di 40 carte speciali che di solito hanno dorso nero e dorso rosso: i giocatori sono dotati di fiches. In ogni smazzata un giocatore fa il Mercante: deve distribuire le carte, gestire l'asta e amministrare le fiches. All'inizio il Mercante prende dal mazzo rosso 1 o 2 carte coperte e le distribuisce ad ogni giocatore. Poi inizia la fase dell'Asta: il Mercante vende le carte rimanenti, una alla volta o per gruppi. Il giocatore che offre di più si aggiudica le carte in palio: le depone scoperte davanti a sé. Tutte le fiches ricavate dalle vendite vanno nel piatto. Quando tutte le carte del mazzo rosso sono esaurite, il Mercante prende il mazzo nero ed estrae quattro o più carte coperte: sono le carte dei Premi. Il Mercante le mette in fila sul tavolo e distribuisce le fiches del piatto fra le carte.
Una volta formati i Premi, il Mercante comincia a scoprire le carte del mazzo nero, una per volta: il giocatore che ha sul tavolo la carta corrispondente a quella uscita deve scartarla. Qui avviene il "mercato" vero e proprio fra i giocatori. Quando tutte le carte del mazzo nero sono state scoperte, si passa a scoprire quelle dei Premi: i giocatori che le possiedono si aggiudicano le fiches che stanno sopra ogni carta. Finita una smazzata, se ne può fare un'altra cambiando Mercante.