GF11

Tutto ciò che non trova posto nelle apposite categorie

Moderatori: juventina1978, Misscoty, birillino8

GF11

Messaggioda ebre il mar ott 19, 2010 11:31 am

GF11: AL VIA CON IL RICORDO DI TARICONE, DELUSIONE PER IL GIGOLO'

Si riparte. Il Grande Fratello apre la "porta rossa" alla sua undicesima edizione. Ed e' Pietro Taricone al centro delle emozioni e delle immagini dei primi minuti. Sul maxischermo del nuovo studio di Cinecitta' scorrono spezzoni di video e immagini di "o' guerriero". "Ciao Pietro, ti vogliamo bene e te ne vorremmo sempre" sussurra Alessia Marcuzzi. Quando si accendono le luci in studio sono tutti in piedi per un lungo applauso rivolto a quello che, senza dubbio e' stato l'uomo-simbolo della storia del reality italiano. Poi - e sono parole della Marcuzzi - si comincia a fare sul serio e da' il via al Grande Fratello 11 "all'insegna della modernita' e con ragazzi cosmopoliti".
I "GIEFFINI" "Gieffini" pescati dal pubblico, eliminazioni inrociate, concorrenti obbligati a far selezione all'ingresso dei loro compagni e ripescaggi al ristorante. Alla fine della puntata dei venti aspiranti ne restano 17: 9 donne e 8 uomini.
Ci sono molti personaggi gia' annunciati dalle indiscrezioni dei giorni scorsi. L'operaio cassintegrato presentato come un prestante gigolo', ma piu' simile al personaggio di un film di Verdone prima maniera; il modello italo-giapponese con esperienze a Parigi; il figlio del camorrista (30enne salernitano); la speaker radiofonica; il Cavaliere dell'Ordine di Malta, ma anche la "bellona" Norma e il "coatto" di Pomezia, Nando (gia' prossima vittima della Gialappa's). Per la loro prestanza fisica, tra gli uomini si fanno notare il calciatore Pietro (24enne senese) e lo studente-imprenditore, Davide Clivio.
I concorrenti di qust'anno un unico 'comune denominatore', tutti sono li' per cercare di dare una spinta e una svolta alla proria vita. In studio Alfonso Signorini, direttore di 'Chi' e compagno d'avventura di Alessia Marcuzzi, non ha dubbi: la scelta degli degli autori confermando che "i ragazzi della casa rappresentano uno spaccato della societa' di oggi" .

A parte che la figura del gigolo, num me piase!! Ma se i gigolo sono tutti così, il detto meglio soli che male accompagnati è più che mai azzeccato :)
Immagine
Avatar utente
ebre
Amministratore


Messaggi: 602
Iscritto il: dom gen 30, 2005 2:35 am
Località: Brescia

Torna a Messaggi etc..etc..

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group