Lucio Battisti

Moderatore: juventina1978

Lucio Battisti

Messaggioda juventina1978 il lun feb 14, 2005 11:34 am

Emozioni

Seguir con gli occhi un airone sopra il fiume e poi
ritrovarsi a volare
e sdraiarsi felice sopra l'erba ad ascoltare
un sottile dispiacere
E di notte passare con lo sguardo la collina per scoprire
dove il sole va a dormire
Domandarsi perche' quando cade la tristezza
in fondo al cuore
come la neve non fa rumore
e guidare come un pazzo a fari spenti nella notte
per vedere
se poi e' tanto difficile morire
E stringere le mani per fermare
qualcosa che
e' dentro me
ma nella mente tua non c'e'
Capire tu non puoi
tu chiamale se vuoi
emozioni
tu chiamale se vuoi
emozioni
Uscir dalla brughiera di mattina
dove non si vede ad un passo
per ritrovar se stesso
Parlar del piu' e del meno con un pescatore
per ore ed ore
per non sentir che dentro qualcosa muore
E ricoprir di terra una piantina verde
sperando possa
nascere un giorno una rosa rossa
E prendere a pugni un uomo solo
perche' e' stato un po' scortese
sapendo che quel che brucia non son le offese
e chiudere gli occhi per fermare
qualcosa che
e' dentro me
ma nella mente tua non c'e'
Capire tu non puoi
tu chiamale se vuoi
emozioni
tu chiamale se vuoi
emozioni.
Ultima modifica di juventina1978 il dom apr 02, 2006 10:24 pm, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda ebre il mar feb 15, 2005 2:22 am

I Giardini Di Marzo

Il carretto passava e quell'uomo gridava gelati
al 21 del mese i nostri soldi erano già finiti
io pensavo a mia madre e rivedevo i suoi vestiti
il più bello era nero coi fiori non ancora appassiti
All'uscita di scuola i ragazzi vendevano i libri
io restavo a guardarli cercando il coraggio per imitarli
poi sconfitto tornavo a giocar con la mente i suoi tarli
e alla sera al telefono tu mi chiedevi perché non parli
Che anno è che giorno è
questo è il tempo di vivere con te
le mie mani come vedi non tremano più
e ho nell'anima
in fondo all'anima cieli immensi
e immenso amore
e poi ancora ancora amore amor per te
fiumi azzurri e colline e praterie
dove corrono dolcissime le mie malinconie
l'universo trova spazio dentro me
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è
I giardini di marzo si vestono di nuovi colori
e le giovani donne in quei mesi vivono nuovi amori
camminavi al mio fianco e ad un tratto dicesti "tu muori
se mi aiuti son certa che io ne verrò fuori"
ma non una parola chiarì i miei pensieri
continuai a camminare lasciandoti attrice di ieri
Che anno è che giorno è
questo è il tempo di vivere con te
le mie mani come vedi non tremano più
e ho nell'anima
in fondo all'anima cieli immensi
e immenso amore
e poi ancora ancora amore amor per te
fiumi azzurri e colline e praterie
dove corrono dolcissime le mie malinconie
l'universo trova spazio dentro me
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è.
Avatar utente
ebre
Amministratore


Messaggi: 602
Iscritto il: dom gen 30, 2005 2:35 am
Località: Brescia

Messaggioda ebre il mar feb 15, 2005 2:24 am

Pensieri E Parole

Che ne sai di un bambino che rubava
e soltanto nel buio giocava
e del sole che trafigge i solai, che ne sai
e di un mondo tutto chiuso in una via
e di un cinema di periferia
che ne sai della nostra ferrovia, che ne sai.
Conosci me la mia lealtà
tu sai che oggi morirei per onestà.
Conosci me il nome mio
tu sola sai se è vero o no che credo in Dio.
Che ne sai tu di un campo di grano
poesia di un amore profano
la paura d'esser preso per mano, che ne sai
l'amore mio
che ne sai di un ragazzo perbene
è roccia ormai
che mostrava tutte quante le sue pene:
e sfida il tempo e sfida il vento e tu lo sai
la mia sincerità per rubare la sua verginità,
sì tu lo sai
che ne sai.
Davanti a me c'è un'altra vita
la nostra è già finita
e nuove notti e nuovi giorni
cara vai o torni con me.
Davanti a te ci sono io
dammi forza mio Dio
o un altro uomo
chiedo adesso perdono
e nuove notti e nuovi giorni
cara non odiarmi se puoi.
Conosci me
che ne sai di un viaggio in Inghilterra
quel che darei
che ne sai di un amore israelita
perché negli altri ritrovassi gli occhi miei
di due occhi sbarrati che mi han detto bugiardo è finita.
Che ne sai di un ragazzo che ti amava
che parlava e niente sapeva
eppur quel che diceva chissà perché chissà
si tu lo sai
adesso è verità.
Davanti a me c'è un'altra vita
la nostra è già finita
e nuove notti e nuovi giorni
cara vai o torni con me.
Davanti a te ci sono io
dammi forza mio Dio
o un altro uomo
chiedo adesso perdono
e nuove notti e nuovi giorni
cara non odiarmi se puoi.
Avatar utente
ebre
Amministratore


Messaggi: 602
Iscritto il: dom gen 30, 2005 2:35 am
Località: Brescia

Messaggioda juventina1978 il mar feb 15, 2005 1:02 pm

La Collina Dei Ciliegi

E se davvero tu vuoi vivere una vita luminosa e più fragrante
cancella col coraggio quella supplica dagli occhi
troppo spesso la saggezza è solamente la prudenza più stagnante
e quasi sempre dietro la collina è il sole
Ma perché tu non ti vuoi azzurra e lucente
ma perché tu non vuoi spaziare con me
volando contro la tradizione
come un colombo intorno a un pallone frenato
e con un colpo di becco
bene aggiustato forato e lui giù giù giù
e noi ancora ancor più su
planando sopra boschi di braccia tese
un sorriso che non ha
né più un volto né più un'età
e respirando brezze che dilagano su terre senza limiti e confini
ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini
e più in alto e più in là
se chiudi gli occhi un istante
ora figli dell'immensità
Se segui la mia mente se segui la mia mente
abbandoni facilmente le antiche gelosie
ma non ti accorgi che è solo la paura che inquina e uccide i sentimenti
le anime non hanno sesso né sono mie
Non non temere tu non sarai preda dei venti
ma perché non mi dai la tua mano perché
potremmo correre sulla collina
e fra i ciliegi veder la mattina che giorno è
E dando un calcio ad un sasso
residuo d'inferno e farlo rotolar giù giù giù
e noi ancora ancor più su
planando sopra boschi di braccia tese
un sorriso che non ha
né più un volto né più un'età
e respirando brezze che dilagano su terre senza limiti e confini
ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini
e più in alto e più in là
ora figli dell'immensità.
Ultima modifica di juventina1978 il dom apr 02, 2006 10:27 pm, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar feb 15, 2005 1:04 pm

Io Vorrei...Non Vorrei...Ma Se Vuoi...

Dove vai quando poi resti sola
il ricordo come sai non consola
Quando lei se ne andò per esempio
Trasformai la mia casa in tempio
E da allora solo oggi non farnetico più
a guarirmi chi fu
ho paura a dirti che sei tu
Ora noi siamo già più vicini
Io vorrei non vorrei ma se vuoi
Come può uno scoglio
arginare il mare
anche se non voglio
torno già a volare
Le distese azzurre
e le verdi terre
Le discese ardite
e le risalite
su nel cielo aperto
e poi giù il deserto
e poi ancora in alto
con un grande salto
Dove vai quando poi resti sola
senza ali tu lo sai non si vola
Io quel dì mi trovai per esempio
quasi sperso in quel letto così ampio
Stalattiti sul soffitto i miei giorni con lei
io la morte abbracciai
ho paura a dirti che per te
mi svegliai
Oramai fra di noi solo un passo
Io vorrei non vorrei ma se vuoi
Come può uno scoglio
arginare il mare
anche se non voglio
torno già a volare
Le distese azzurre
e le verdi terre
le discese ardite
e le risalite
su nel cielo aperto
e poi giù il deserto
e poi ancora in alto
con un grande salto.
Ultima modifica di juventina1978 il dom apr 02, 2006 10:29 pm, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar feb 15, 2005 1:07 pm

E Penso A Te

Io lavoro e penso a te
torno a casa e penso a te
le telefono e intanto penso a te
Come stai? E penso a te
Dove andiamo? E penso a te
Le sorrido abbasso gli occhi e penso a te
Non so con chi adesso sei
non so che cosa fai
ma so di certo a cosa stai pensando
è troppo grande la città
per due che come noi
non sperano però si stan cercando cercando
Scusa è tardi e penso a te
ti accompagno e penso a te
non son stato divertente e penso a te
sono al buio e penso a te
chiudo gli occhi e penso a te
io non dormo e penso a te.
Ultima modifica di juventina1978 il dom apr 02, 2006 10:30 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar feb 15, 2005 1:15 pm

La Canzone Del Sole

Le bionde trecce gli occhi azzurri e poi
le tue calzette rosse
e l'innocenza sulle gote tue
due arance ancor più rosse
e la cantina buia dove noi
respiravamo piano
e le tue corse, l'eco dei tuoi no, oh no
mi stai facendo paura.
Dove sei stata cos'hai fatto mai?
Una donna, donna dimmi
cosa vuol dir sono una donna ormai.
Ma quante braccia ti hanno stretto, tu lo sai
per diventar quel che sei
che importa tanto tu non me lo dirai, purtroppo.
Ma ti ricordi l'acqua verde e noi
le rocce, bianco il fondo
di che colore sono gli occhi tuoi
se me lo chiedi non rispondo.
O mare nero, o mare nero, o mare ne...
tu eri chiaro e trasparente come me
o mare nero, o mare nero, o mare ne...
tu eri chiaro e trasparente come me.
Le biciclette abbandonate sopra il prato e poi
noi due distesi all'ombra
un fiore in bocca può servire, sai
più allegro tutto sembra
e d'improvviso quel silenzio fra noi
e quel tuo sguardo strano
ti cade il fiore dalla bocca e poi
oh no, ferma, ti prego, la mano.
Dove sei stata cos'hai fatto mai?
Una donna, donna, donna dimmi
cosa vuol dir sono una donna ormai.
Io non conosco quel sorriso sicuro che hai
non so chi sei, non so più chi sei
mi fai paura oramai, purtroppo.
Ma ti ricordi le onde grandi e noi
gli spruzzi e le tue risa
cos'è rimasto in fondo agli occhi tuoi
la fiamma è spenta o è accesa?
O mare nero, o mare nero, o mare ne...
tu eri chiaro e trasparente come me
o mare nero, o mare nero, o mare ne...
tu eri chiaro e trasparente come me.
Il sole quando sorge, sorge piano e poi
la luce si diffonde tutto intorno a noi
le ombre ed i fantasmi della notte sono alberi
e cespugli ancora in fiore
sono gli occhi di una donna
ancora piena d'amore.
Ultima modifica di juventina1978 il dom apr 02, 2006 10:31 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda ebre il mer mar 23, 2005 1:41 pm

Un'avventura


Non sarà
un'avventura
non può essere soltanto una primavera
questo amore
non è una stella
che al mattino se ne va.

Non sarà
un'avventura
questo amore è fatto solo di poesia
tu sei mia,
tu sei mia,
fino a quando gli occhi miei
avran luce per guardare gli occhi tuoi.

Innamorato
sempre di più
in fondo all'anima
per sempre tu.
Perché non è una promessa
ma è quel che sarà
domani e sempre
sempre vivrà,
sempre vivrà,
sempre vivrà,
sempre vivrà.

No, non sarà
un'avventura
non è un fuoco che col vento può morire
ma vivrà
quanto il mondo
fino a quando gli occhi miei
avran luce per guardare gli occhi tuoi.

Innamorato
sempre di più
in fondo all'anima
per sempre tu.
Perché non è una promessa
ma è quel che sarà
domani e sempre
sempre vivrà.
Perché non è una promessa
ma è quel che sarà...
Avatar utente
ebre
Amministratore


Messaggi: 602
Iscritto il: dom gen 30, 2005 2:35 am
Località: Brescia

Messaggioda falcoj il gio mag 25, 2006 11:33 pm

Mi ritorni in mente

Emozioni (1970)


Mi ritorni in mente
bella come sei, forse ancor di più
Mi ritorni in mente
dolce come mai, come non sei tu
Un angelo caduto in volo
questo tu ora sei in tutti i sogni miei
come ti vorrei, come ti vorrei
Ma c'è qualcosa che non scordo
c'è qualcosa che non scordo
che non scordo ...
Quella sera ballavi insieme a me
e ti stringevi a me
all'improvviso, mi hai chiesto lui chi è
lui chi è
un sorriso, e ho visto la mia fine sul tuo viso
il nostro amor dissolversi nel vento
ricordo, sono morto in un momento
Mi ritorni in mente
bella come sei, forse ancor di più
Mi ritorni in mente
dolce come mai, come non sei tu
Un angelo caduto in volo
questo tu ora sei in tutti i sogni miei
come ti vorrei, come ti vorrei
Ma c'è qualcosa che non scordo
ma c'è qualcosa che non scordo
che non scordo ...
Ultima modifica di falcoj il gio mag 25, 2006 11:56 pm, modificato 1 volta in totale.
falcoj
Nuovo Iscritto


Messaggi: 10
Iscritto il: mer mag 10, 2006 11:16 pm

Messaggioda falcoj il gio mag 25, 2006 11:47 pm

Il Mio Canto Libero
Il Mio Canto Libero (1972)

In un mondo che
non ci vuole più
il mio canto libero sei tu
E l'immensità
si apre intorno a noi
al di là del limite degli occhi tuoi
Nasce il sentimento
nasce in mezzo al pianto
e s'innalza altissimo e va
e vola sulle accuse della gente
a tutti i suoi retaggi indifferente
sorretto da un anelito d'amore
di vero amore
In un mondo che - Pietre un giorno case
prigioniero è - ricoperte dalle rose selvatiche
respiriamo liberi io e te - rivivono ci chiamano
E la verità - Boschi abbandonati
si offre nuda a noi e - perciò sopravvissuti vergini
e limpida è l'immagine - si aprono
ormai - ci abbracciano
Nuove sensazioni
giovani emozioni
si esprimono purissime
in noi
La veste dei fantasmi del passato
cadendo lascia il quadro immacolato
e s'alza un vento tiepido d'amore
di vero amore
E riscopro te
dolce compagna che
non sai domandare ma sai
che ovunque andrai
al fianco tuo mi avrai
se tu lo vuoi
Pietre un giorno case
ricoperte dalle rose selvatiche
rivivono
ci chiamano
Boschi abbandonati
e perciò sopravvissuti vergini
si aprono
ci abbracciano
In un mondo che
prigioniero è
respiriamo liberi
io e te
E la verità
si offre nuda a noi
e limpida è l'immagine
ormai
Nuove sensazioni
giovani emozioni
si esprimono purissime
in noi
La veste dei fantasmi del passato
cadendo lascia il quadro immacolato
e s'alza un vento tiepido d'amore
di vero amore
e riscopro te.
falcoj
Nuovo Iscritto


Messaggi: 10
Iscritto il: mer mag 10, 2006 11:16 pm

Messaggioda falcoj il gio mag 25, 2006 11:51 pm

Vento Nel Vento
Il Mio Canto Libero (1972)

Io e te io e te
perché io e te
qualcuno ha scelto forse per noi
mi son svegliato solo
poi ho incontrato te
l'esistenza un volo diventò per me
E la stagione nuova
dietro il vetro che appannava fiorì
tra le tue braccia calde
anche l'ultima paura morì
Io e te vento nel vento
io e te nodo nell'anima
stesso desiderio di morire e poi rivivere
io e te...
falcoj
Nuovo Iscritto


Messaggi: 10
Iscritto il: mer mag 10, 2006 11:16 pm

Messaggioda birillino8 il gio mag 24, 2007 3:41 pm

Acqua Azzurra Acqua Chiara


Ogni notte ritornar
per cercarla in qualche bar
domandare "Ciao che fai?"
e poi uscire insieme a lei
ma da quando ci sei tu
tutto questo non c'e' piu'
Acqua azzurra
acqua chiara
con le mani
posso finalmente bere...
nei tuoi occhi
innocenti
posso ancora
ritrovare
il profumo di un amore puro
puro come il tuo amor
Ti telefono se vuoi
non so ancora se c'e' lui
accidenti che faro'
quattro amici trovero'
ma da quando ci sei tu
tutto questo non c'e' piu'
Acqua azzurra
acqua chiara
con le mani
posso finalmente bere
nei tuoi occhi
innocenti
posso ancora
ritrovare
il profumo di un amore puro
puro come il tuo amor
da quando ci sei tu
tutto questo non c'e' piu'..
Acqua azzurra
acqua chiara
con le mani
posso finalmente bere
Acqua azzurra
acqua chiara...
Son le quattro e mezza ormai
non ho voglia di dormir
a quest'ora cosa vuoi
mi va bene pure lui
ma da quando ci sei tu
tutto questo non c'e' piu'
Acqua azzurra
acqua chiara
con le mani
posso finalmente bere
Acqua azzurra
acqua chiara
con le mani
posso finalmente bere
Acqua azzurra
acqua chiara
con le mani
posso finalmente bere
Acqua azzurra
acqua chiara..
con le mani
posso finalmente bere...
posso finalmente bere...
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Con il nastro rosa

Messaggioda carlo80 il mar ago 31, 2010 10:40 am

Con il nastro rosa
http://www.youtube.com/watch?v=5L94LieZY60

Inseguendo una libellula in un prato
un giorno che avevo rotto col passato
quando gia' credevo d'esserci riuscito
son caduto
una frase sciocca un volgare doppiosenso
mi ha allarmato non e' come io la penso
Ma il sentimento
era gia'un po'troppo denso e son restato
Chissa' chissa' chi sei
Chissa' che sarai
chissa' che sara' di noi
lo scopriremo solo vivendo
Comunque adesso ho un po' paura
ora che quest'avventura
sta diventando una storia vera
spero tanto tu sia sincera
Un magazzino che contiene tante casse
alcune nere alcune gialle alcune rosse
dovendo scegliere
e studiare le mie mosse
sono all'impasse
Mi sto accorgendo
che son giunto dentro casa
con la mia cassa
ancora con il nastro rosa
e non vorrei aver sbagliato la mia spesa
o la mia sposa
Chissa' chissa' chi sei
Chissa' che sarai
chissa' che sara' di noi
lo scopriremo solo vivendo
Comunque adesso ho un po' paura
ora che quest'avventura
sta diventando una storia vera
spero tanto tu sia sincera
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei
Chissa' chi sei[url][/url]
Ultima modifica di carlo80 il mar ago 31, 2010 5:11 pm, modificato 1 volta in totale.
carlo80
Amico del forum


Messaggi: 157
Iscritto il: ven lug 03, 2009 4:44 pm

Ancora tu

Messaggioda carlo80 il mar ago 31, 2010 10:43 am

Ancora tu
http://www.youtube.com/watch?v=asgxyui5e_s&feature=fvst

Ancora tu non mi sorprende lo sai
ancora tu ma non dovevamo vederci più?
E come stai? Domanda inutile
Stai come me e ci scappa da ridere.
Amore mio ha già mangiato o no
Ho fame anch'io e non soltanto di te
Che bella sei sembri più giovane
o forse sei solo più simpatica
Oh lo so cosa tu vuoi sapere...
Nessuna no ho solo ripreso a fumare...
Sei ancora tu purtroppo l'unica
Ancora tu l'incorreggibile
Ma lasciarti non è possibile
No lasciarti non è possibile
Lasciarti non è possibile
No lasciarti non è possibile
Sei ancora tu purtroppo l'unica
Sei ancora tu l'incorreggibile
Ma lasciarti non è possibile
No lasciarti non è possibile
Lasciarti non è possibile
No lasciarti non è possibile
Disperazione gioia mia
sarò ancora tuo sperando che non sia follia
ma sia quel che sia
abbracciami amore mio
abbracciami amor mio
Che adesso lo voglio anch'io
Ancora tu non mi sorprende lo sai
ancora tu ma non dovevamo vederci più?
E come stai? Domanda inutile
Stai come me e ci scappa da ridere
Amore mio ha già mangiato o no
Ho fame anch'io e non soltanto di te
Che bella sei sembri più giovane
o forse sei solo più simpatica...[url][/url]
Ultima modifica di carlo80 il mar ago 31, 2010 5:13 pm, modificato 1 volta in totale.
carlo80
Amico del forum


Messaggi: 157
Iscritto il: ven lug 03, 2009 4:44 pm

Una Donna per Amico

Messaggioda carlo80 il mar ago 31, 2010 10:45 am

Una Donna per Amico
http://www.youtube.com/watch?v=GywwGHGYHvE

Può darsi ch'io non sappia cosa dico,
scegliendo te - una donna - per amico,
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta;
ti amo, forte, debole compagna
che qualche volta impara e a volte insegna.
L'eccitazione è il sintomo d'amore
al quale non sappiamo rinunciare.
Le conseguenze spesso fan soffrire,
a turno ci dobbiamo consolare
e tu amica cara mi consoli
perché ci ritroviamo sempre soli.
Ti sei innamorata di chi?
Troppo docile, non fa per te.
Lo so divento antipatico
ma è sempre meglio che ipocrita.
D'accordo, fa come vuoi I miei consigli mai.
Mi arrendo fa come vuoi
ci ritroviamo come al solito poi
Ma che disastro, io mi maledico
ho scelto te - una donna - per amico,
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta;
ti odio forte, debole compagna
che poche volte impara e troppo insegna.
Non c'è una gomma ancor che non si buchi.
Il mastice sei tu, mia vecchia amica.
La pezza sono io, ma che vergogna.
Che importa, tocca a te, avanti, sogna.
Ti amo, forte, debole compagna
che qualche volta impara e a volte insegna.
Mi sono innamorato? Sì, un po'.
Rincoglionito? Non dico no.
Per te son tutte un po' squallide.
La gelosia non è lecita.
Quello che voglio lo sai, non mi fermerai
Che menagramo che sei,
eventualmente puoi sempre ridere poi
Ma che disastro, io mi maledico
ho scelto te - una donna - per amico,
ma il mio mestiere è vivere la vita
che sia di tutti i giorni o sconosciuta;
ti amo forte, debole compagna
che qualche volta impara e qualche insegna.
carlo80
Amico del forum


Messaggi: 157
Iscritto il: ven lug 03, 2009 4:44 pm

Prossimo

Torna a Testi Italiani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group