Modà

Moderatore: juventina1978

Modà

Messaggioda juventina1978 il dom mag 20, 2007 10:28 pm

Favola

Ora vi racconto una storia che
Farete fatica a credere
Perché parla di una principessa
E di un cavaliere che
In sella al suo cavallo bianco
Entrò nel bosco
Alla ricerca di un sentimento
Che tutti chiamavano amore

Prese un sentiero che portava
A una cascata dove l?aria
Era pura come il cuore di quella
Fanciulla che cantava
E se ne stava coi conigli
I pappagalli verdi e gialli
Come i petali di quei fiori che
Portava tra i capelli
Na na na na na na na na na…

Il cavaliere scese dal suo cavallo bianco
E piano piano le si avvicinò
La guardò per un secondo
Poi le sorrise
E poi pian piano iniziò a dirle
Queste dolci parole:

Vorrei essere il raggio di sole che
Ogni giorno ti viene a svegliare per
Farti respirare e farti vivere di me
Vorrei essere la prima stella che
Ogni sera vedi brillare perché
Così i tuoi occhi sanno
Che ti guardo
E che sono sempre con te
Vorrei essere lo specchio che ti parla
E che a ogni tua domanda
Ti risponda che al mondo
Tu sei sempre la più bella
Na na na na na na na na na…

La principessa lo guardò
Senza dire parole
E si lasciò cadere tra le sue braccia
Il cavaliere la portò con se
Sul suo cavallo bianco
E seguendo il vento
Le cantava intanto
Questa dolce canzone:

(2 volte)
Vorrei essere il raggio di sole che
Ogni giorno ti viene a svegliare per
Farti respirare e farti vivere di me
Vorrei essere la prima stella che
Ogni sera vedi brillare perché
Così i tuoi occhi sanno
Che ti guardo
E che sono sempre con te
Vorrei essere lo specchio che ti parla
E che a ogni tua domanda
Ti risponda che al mondo
Tu sei sempre la più bella
Na na na na na na na na na…

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar mag 22, 2007 9:42 pm

Grazie Gente

riesco a rovinare sempre
quel che di buono faccio in polvere... di polvere...
e non son mai costante con me stesso e con la gente
sfido le note anche se è inutile... inutile
e non mi importa niente di che dice la gente che vivo nelle favole

e mi serve solo un auto e sogni e carta e penna con cui scrivere... scrivere
di forza ne ho abbastanza per respingere chi non mi pensa
e firirlo con la mia distanza che... che poi però
mi porta a camminare a star solo come un cane
a bere e a far esplodere... esplodere
la voglia di scappare via e vedere se io mancherò...
mancherò alla gente a cui parlo e non mi sente
capirò capirò per sempre chi mi ama e chi mi mente
ma non sarò distante da chi mi ha amato sempre anche quando ero inutile... inutile e fragile... e fragile

e porterò per sempre dentro
quello che mamma e papà dicevano... dicevano
di star vicino sempre a chi a bisogno e a chi non ha niente
e di capire quello che ti invidiano... ti odiano
e di farmi anche male se è il caso di menare
di darle pur di prenderle... di prenderle
ma di combatter sempre per orgoglio e dignità, combatterò per dimostrare sempre
che io non sono un perdente
con umiltà... umiltà e mordente vincerò battaglie e guerre
e mi sentirò grande solo quando la gente che amo potrà dividere... dividere
il premio per aver scommesso su di me
ricorderò le faccie di sempre chi ha dato calci alla mia mente

non scorderò mai niente
chi mi ha amato sempre
chi mi dava perdente
che l'umiltà è importante
grazie ancora gente...

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar mag 22, 2007 10:06 pm

Volevo Dirti

Non voglio più nostalgia,non voglio più che tu vada via
Così lontano da me,io non pensavo che fosse così difficile
Ci sono notti in cui non so
Non so proprio con chi parlare
Perchè io parlo solo con te
E quando tutta la città si addormenterà
Camminerò guardando il cielo
Per cercare un tuo riflesso.
Volevo dirti che tu
Da quando non ci sei non vivo più
Volevo dirti che se
Che se non torni allora vengo da,allora vengo da te.
Il non vederti mi provoca un’emozione un po’ insolita
Qualcosa di inspiegabile che che mi costringe a raccontarlo in musica
Pensieri e note che vorrei
Cantare in una di quelle notti
Dove le stelle siamo solo noi due
Perchè l’unica poesia che può piacere a noi
Perchè per noi stare insieme
Sta al di sopra di tutto.
Volevo dirti che tu
Da quando non ci sei non vivo più
Volevo dirti che se
Che se non torni allora vengo da te.
Volevo dirti che
Ora so bene quel che provo per,quel che provo per te.
Non ti nascondo tutto quello che
Che ora ho voglia di dirti.
Volevo dirti che tu
Da quando non ci sei non vivo più
Volevo dirti che se
Che se non torni allora vengo da te.
Volevo dirti che
Ora so bene quel che provo per,quel che provo per,quel che provo per te
Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar mag 22, 2007 10:17 pm

Inverno A Primavera

A volte capita di non capire bene quello che succede
si comincia a camminare verso mete sconosciute
dove il sole tende spesso a tramontare
Ed è a quel punto che rifletto sulle cose sulle parole dette male
che feriscon le persone più vicine che per te vorrebbero soltanto il bene...

Ed è a quel punto che cammino e non mi fermo cercando di combattere il mio orgoglio
convinto che tornare sui miei passi a volte forse è giusto...a volte

Scusa,forse è tardi,ma vorrei..parlare un pò con te
forse ero..un pò nervoso ma se sono qui è perchè
vorrei solo chiedere scusa e spiegarti che tu per me
sei speciale...e non posso..fare a meno delle tue parole..

A volte sembra che son forte e che non c'è niente che mi abbatte..
altre invece preferisco non guardare avanti per paura che tu non ci sia
ed è qui che scopro di essere un debole un fragile
un inventore di poesie
che scrive solo per nascondersi dalle verità più crude
di una vita fatta di follie

Ho sbagliato,tante volte,ma son sempre riuscito a
tornare sui miei passi, per parlare..per cercare di recuperare,
perchè un errore non è affatto, il sinonimo di una fine
scusa ancora se sto a parlare..continuo solo perchè sto male..
continuo solo perchè sto male.
Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar mag 22, 2007 10:25 pm

Mentre Sogni

Mi piacerebbe che io fossi quello che
Tu sogni così io mi posso trasformare
E poi ti posso accontentare,appena sorge il sole
Venendoti a svegliare,per farmi respirare.
Se tu volessi il blu, della notte che più
Ti piace io non esiterei a cercare
Due ali per volare, volare fin lassù
Per prenderti quel blu, e poi tornare giù.
E MI RENDO CONTO ANCHE CHE
CHE MERITI PIU’ DI QUELLO CHE
CHE UN UOMO COME ME,VORREBBE DARE A TE
MA NON E’ ESCLUSO CHE,IO CAMBIERO’ PER TE.
Se il temporale poi, verrà a cercarti per
Portare la tristezza dentro te allora
Io più in alto volerò,i tuoni vincerò
Sole diventerò e ti sorriderò.
Vorrei darti di più,di quello che non ho
Vorrei poterti entrare dentro al cuore in modo che
Che quello che vuoi te,che quello che non c’è
Lo cerco dentro me e lo regalo a te.
E MI RENDO CONTO ANCHE CHE
CHE MERITI PIU’ DI QUELLO CHE
CHE UN UOMO COME ME,VORREBBE DARE A TE
MA NON E’ ESCLUSO CHE,IO CAMBIERO’ PER TE.
E MI RENDO CONTO ANCHE CHE
CHE MERITI PIU’ DI QUELLO CHE
CHE UN UOMO COME ME,VORREBBE DARE A TE
MA NON E’ ESCLUSO CHE,IO CAMBIERO’ PER TE
Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il gio mag 24, 2007 9:28 pm

Mia

Non ti voglio vedere neanche nell'abbraccio di uno sguardo
Sai che penserei forse che qualcuno stia cercando
Di fare di te un suo pensiero e..
E non sopporto neanche l'idea che lui ci provi perchè
Perché tu sei solo mia..

Penso a quelli che dicon che
Il geloso non sa amare
Gli risponderei che per te per noi potrei morire
Loro non sanno che vorrei guarire ma
Come una farfalla ormai dovrò morire cosi
Finchè ci sarai tu..

Che fino a quando sarai con me
Da ogni cosa ti proteggerò
E non permetterò mai a niente e nessuno
Di portarti lontano da me
Quindi se vorrai starmi vicino
Dovrai accettarmi per quello che sono
Se non ne hai voglia cammina lontano
Potrei impazzare a vederti mano per mano
Con uno che non sono io
E la tua bocca che sorride per
Dei discorsi non miei
So che non potrei mai rassegnarmi
A vederti con lui
Ma dentro me sento che tu mi vuoi
Che il nostro amore non finirà mai
Ti prego stringi più forte che puoi
Dimmi geloso va bene
Restiamo insieme

Sai che non sopporto,se la sera tu non sei al mio fianco
Sento dentro me,che la tua presenza per me è tutto
mi manki anke se il tuo pensiero è con me
e nn sopporto propio l'idee di star lontano da te
perkè tu sei solo mia
e il mio cuore poi batte forte anke se io penso
ke nei sogni tuoi ci sia qlk altro ke per sbaglio
Vorrei guarire ma il mio problema è
Che finchè ci sarai tu malato sarò io
Ma ti prometto che..

Che fino a quando sarai con me
Da ogni cosa ti proteggerò
E non permetterò mai a niente e a nessuno
di portarti lontano da me
Quindi se vorrai starmi vicino dovrai accettarmi per quello che sono
Se non ne hai voglia cammina lontano
Potrei impazzire a vederti mano per mano con uno che non sono io
E la tua bocca che sorride per dei discorsi non miei
So che non potrei mai rassegnarmi a vederti con lui
Ma dentro me sento che tu mi vuoi
Che il nostro amore non finirà mai
Ti prego stringi più forte che puoi
Dimmi geloso va bene
Restiamo insieme
Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il gio mag 24, 2007 9:34 pm

Nuvole Di Rock

Nuvole di rock
Per vedere come gli angeli
Gli angeli suonano
Oltre le nuvole
Nuvole di rock
Per vedere se di la nevica
O è tutto come qua

E se fa freddo come giù in città
Stanotte voglio camminare nella nebbia
Dando un senso al gesto
E a tutto quello che ho fatto
Per dare un senso alle nuvole

Fatemi….fatemi sentire gli angeli
Gli angeli che suonano
E poi spiegatemi
Cosa vuol dire vivere
Se poi bisogna piangere
Ditemi….che cosa devo fare
Per stare sopra una nuvola
E per farmi ascoltare, ascoltare, ascoltare

Stanotte voglio camminare sotto la pioggia
Per cercare le parole, le parole per una canzone
E le note per uno spartito
Voglio scrivere agli angeli
Che stanno sopra alle nuvole
E come nei sogni
Voglio scrivere le nuvole

Fatemi….fatemi sentire gli angeli
Gli angeli che suonano
E poi spiegatemi
Cosa vuol dire vivere
Se poi bisogna piangere
Ditemi….che cosa devo fare
Per stare sopra una nuvola
E per farmi ascoltare, ascoltare, ascoltare

Da lassù….da lassù sarà più facile
Scrivere musica
E non ci sarà più la guerra
Non ci sarà più il bisogno
Di spedire lettere
Sì perché….sì perché il cielo è l’impianto
È l’impianto più limpido
E le mie note le nuvole
Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il mar ott 21, 2008 10:46 am

L'importante è Che Stanotte Non Finirà

Disegnerò un fiore sul tuo finestrino
Anche se so che e' solo un mio stupido pensiero
Aspetterò che venga il sole col mattino
Ti cercherò per portartene uno vero
Maaaa domattina tanto il fiore non si vedra'
Solo in controluce potro' ricordare
Questa notte fantastica
Come e' bello star con te
Chiuso in macchina mentre fuori piove
Avvicinarmi a te senza l'ossessione di far l'amore
Arrivera' il momento se dovra' arrivare
Maa l'importante e' che stanotte non finira'
Come questa musica
Che male c'è
Stare fermi qui a parlare
Pensavo che
Potrei starci ore ed ore
E anche se domani la sveglia suonera'
Non importa voglio solo stare qua
Mentre la notte scivola
E come e' bello star con te
Chiuso in macchina mentre fuori piove
Avvicinarmi a te senza l'ossessione di far l'amore
Arrivera' il momento se dovra' arrivare
Maaaa l'importante e' che stanotte non finira'
Come questa musica
E come e' bello star con te
Chiuso in macchina mentre fuori piove
Avvicinarmi a te senza l'ossessione di far l'amore
Arrivera' il momento se dovra' arrivare
Maaaa l'importante e' che stanotte non finira'
Come questa musica

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Modà

Messaggioda juventina1978 il gio giu 16, 2011 8:52 am

Arriverà

Piangerai
Come pioggia tu piangerai
E te ne andrai
Come le foglie col vento d’autunno
Triste tu
Te ne andrai
Certa che mai ti perdonerai

Ma si sveglierà
Il tuo cuore in un giorno
D’estate rovente in cui sole sara’

E cambierai
La tristezza dei pianti in
Sorrisi lucenti tu sorriderai
E arriverà
Il sapore del bacio più dolce
E un abbraccio che ti scalderà
Arriverà
Una frase e una luna di quelle
Che poi ti... Ti sorprenderà

Arriverà
La mia pelle a curar le tue
Voglie, la magia delle stelle

Penserai che la vita è ingiusta e
Piangerai e ripenserai alla volta in cui mi hai detto no
Non ti lascerò mai
Poi di colpo il buio intorno a noi

Ma si sveglierà il tuo cuore in un giorno
D’estate rovente in cui sole sara’
E cambierai la tristezza dei pianti in
Sorrisi lucenti tu sorriderai

E arriverà
Il sapore del bacio più dolce
E un abbraccio che ti scalderà
Arriverà
Una frase e una luna di quelle
Che poi ti...ti sorprenderà

Arriverà
La mia pelle a curar le tue
Voglie la magia delle stelle
La poesia della neve che cade e rumore non fa

La mia pelle a curar le tue voglie
La magia della neve che cade e rumore non fa.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Modà

Messaggioda juventina1978 il gio giu 16, 2011 8:56 am

Sono Già Solo

Troppa luce non ti piace
godi meglio a farlo al buio sottovoce
graffiando la mia pelle
e mordendomi le labbra
fino a farmi male, bene
senza farmi capire
se per te è più sesso o amore
Poi fuggi, ti vesti, mi confondi
non sai dirmi quando torni
e piangi, non rispondi, sparisci
e ogni quattro mesi torni
Sei pazza di me come io lo son di te

Resisti, non mi stanchi
mi conservi sempre dentro ai tuoi ricordi
e poi brilli, non ti spegni
ci graffiamo per non far guarire i segni
e sei pioggia fredda
sei come un temporale di emozioni che poi quando passa
Lampo, tuono, è passato così poco e son già solo

Tornerai, tornerai
altrochè se tornerai
ma stavolta non ti lascio
ti tengo stretta sul mio petto
poi ti bacio, poi ti graffio
poi ti dico che ti amo e ti proteggo
e poi ti voglio e poi ti prendo
poi ti sento che impazzisci se ti parlo
sottovoce, senza luce
perchè solo io lo so quanto ti piace
e ora dimmi che mi ami
e che stavolta no, non durerà solo fino a domani
Resta qui con me perchè son pazzo di te

Resisti, non mi stanchi
mi conservi sempre dentro ai tuoi ricordi
e poi brilli, non ti spegni
ci graffiamo per non far guarire i segni
sei pioggia fredda
sei come un temporale di emozioni che poi quando passa
Lampo, tuono, è passato così poco e son già solo

Resisti, non mi stanchi
mi conservi sempre dentro ai tuoi ricordi
e poi brilli, non ti spegni
ci graffiamo per non far guarire i segni
sei pioggia fredda
sei come un temporale di emozioni che poi quando passa
Lampo, tuono, è passato così poco e son già solo.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Modà

Messaggioda juventina1978 il gio giu 16, 2011 9:06 am

Tappeto Di Fragole

Resto fermo tra le onde
mentre penso a te,
fuoco rosso luce e rondine..
tra le foglie soffia
un vento molto debole,
nel frattempo un fiore
sta per nascere..

eccoci qua,
a guardare le nuvole
su un tappeto di fragole..
come si fa,
a spiegarti se mi agito
e mi rendo ridicolo..

tu parlami e stringimi
oppure fingi di amarmi,

in una foto un po' ingiallita
è tutto quello che ho,
e non capisco se ridevi o no..
qui trafitto sulla terra
steso me ne sto,
aspettando di volare un po'..

eccoci qua.
a guadare le nuvole
su un tappeto di fragole..
come si fa,
a spiegarti se mi agito
e mi rendo ridicolo,

tu parlami, stringimi
oppure fingi di amarmi.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Modà

Messaggioda juventina1978 il gio giu 16, 2011 9:12 am

Come Un Pittore

Ciao, semplicemente ciao,
Difficile trovare parole molto serie,
tenterò di disegnare..
Come un pittore,
farò in modo di arrivare fino al cuore
con la forza del colore.
Guarda.. Senza parlare
azzurro come te, come il cielo e il mare
E giallo come luce del sole..
Rosso come le cose che mi fai provare.
Ciao, semplicemente ciao,
Disegno l’erba verde come la speranza
e come frutta ancora acerba.
E adesso un po' di blu.. Come la notte
E bianco come le sue stelle con le sfumature gialle
E l’aria.. Puoi solo respirarla!
Azzurro come te, come il cielo e il mare
E giallo come luce del sole..
Rosso come le cose che mi fai provare.
Per le tempeste.. Non ho ii colore..
Con quel che resta disegno un fiore..
Ora che è estate, ora che è amore..
Azzurro come te, come il cielo e il mare
E giallo come luce del sole..
Rosso come le cose che mi fai provare.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Modà

Messaggioda juventina1978 il gio giu 16, 2011 9:19 am

Tutto Non è Niente

Scusa il disturbo, volevo solo dimostrarti, anche se sbaglio, che se scrivo ho più coraggio per parlare,
per dimostrarti che anche quando stiamo insieme e sto in silenzio provo di tutto..
e mi chiedo, senza mai capire bene, quello che tu stai provando..
E mi confondi e mi accontento di far l'amore con la pelle, con un tuo abbraccio,
con un semplice mano nella mano, camminando passo dopo passo
anche se soffro... e anche se sbaglio..

Non sono un santo e te l'ho detto. Non l'ho nascosto sin dal primo giorno in cui ti ho conosciuta
e ti ho rivelato che son pazzo..
ma sono pronto a dimostrarti che c'è altro
e vorrei tanto regalarti tutto il meglio che mi porto dentro e cancellare il resto
ma tu sei fredda e ti difendi e di barriere ti circondi..

Sarò banale ma son sicuro che da amici non potrebbe funzionare
quando provi un'attrazione così forte da non riuscire più a pensare a niente
tranne a quanto sei speciale e a come poi mi fai sentire quando vedo che stai bene
anche in un piccolo paese senza case e senza strade
con te accanto posso rinunciare a tutto..
Tanto tutto senza te vicino è niente...

Ti prego di' qualcosa anche se può far male
chiedimi pure di sparire, di dimenticare, di non tornare,
di far finta che non sei speciale
ma allontanami ti prego se poi pensi che in qualunque modo tra noi due non possa funzionare,
no tra noi due non possa funzionare, no tra noi due non possa funzionare...

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Modà

Messaggioda juventina1978 il gio giu 16, 2011 9:24 am

Viva I Romantici

Buonanotte a tutti quelli come me
che dopo mezzanotte inizia il tempo di aspettare il sole

Buonanotte a tutti quelli come me
che per sognare non han piu bisogno neanche di dormire

E basta non guardare
tutto questo male che
in tv ci fan vedere
e basta non restare
coi piedi saldi a terra e
lasciar piu spazio all'illusione

Viva i romantici
viva quelli che anche se
innamorati piace perdersi
e dietro mille storie
per poi riprendersi

Buonanotte a tutti quelli come me
che dalla vita non si sono
mai aspettati un regalo
buonanotte a tutti quelli come me
che senza vergognarsi hanno
chiesto un pò di compassione

E senza mai badare
a quanto debole agli occhi
di qualcuno puoi sembrare
e a chi sopravvive
senza lamentarsi guadagnando
mille euro al mese

Viva i romantici
viva quelli che anche se innamorati piace perdersi
e dietro a mille storie
per poi riprendersi

Buonanotte a tutti quelli come me
che se sta male pensan sempre tanto poi ne verrò fuori
buonanotte a tutti quelli come me
che per ucciderli del tutto
ci vuole molto piu veleno.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Modà

Messaggioda juventina1978 il lun set 26, 2011 6:01 pm

Timida

Timida
come un soffio di vento d'estate
ti posi sulla mia pelle ora
la tua bocca vicina mi sfiora
leggeri come nuvole nel cielo
sotto il quale poter riposare
finalmente lasciarsi andare

ora che anche l'aria sa d'estate
mi abbracci e vuoi partire
dove non importa
basta stare insieme
lontani dalle cose
ti bacio sai di miele
sai di mare
d'estate

timida
tra la sabbia morbida
mi cerchi con la mano
e sei romantica
e sei felice
ritorni da me

ora che quest'aria sa d'estate
mi abbracci e vuoi partire
dove non importa
basta stare insieme
lontani dalle cose
e più ti bacio e più tu sai d'estate
e più ti bacio e più tu sai di mare
e sai di sole
d'estate

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Prossimo

Torna a Testi Italiani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group