Emma Marrone

Moderatore: juventina1978

Emma Marrone

Messaggioda juventina1978 il sab set 03, 2011 10:57 pm

Sarò Libera

E mentre scendono lacrime
e sento freddo senza averti qui,
e poi mi sento un po' strana e mi trema la mano,
mi manca l'aria se tu non sei qui.
e pensandoci bene sai,
questa canzone mi parla di te,
e come emozione mi stringe le vene
e ferma il sangue e sai perché?

Era bello mentre i nostri occhi piano si seguivano,
quasi intimiditi dallo specchio che temevano.
Era dolce il modo in cui piangevi quella sera,
ti avrei stretto forte forte e sai che non si poteva.
E sarò libera di poterti dire
e sarò sempre amore magico,
sarà poter volare senza mai cadere
e prenderti per mano e convincerti a soffrire,
perché ogni cosa bella ti fa sempre stare male.
E poi baciarti ogni notte
proprio come le zanzare,
e cercare le tue mani sempre
quando nasce il sole..
e dimostrarti che per niente al mondo ti farei soffrire
perché tu sei cosa bella e non meriti del male.

Ed è bello che ora i nostri occhi sembra che si cercano
non han più paura dello specchio che temevano.
Eri dolce la prima sera in macchina al parcheggio
e ti ho stretto forte forte ed è lì che si poteva.

E sarò libera di poterti dire
e sarà sempre amore magico,
sarà poter volare senza mai cadere
e prenderti per mano
e convincerti a soffrire,
perché ogni cosa bella ti fa sempre stare male.
E poi baciarti ogni notte
proprio come le zanzare,
e cercare le tue mani sempre
quando nasce il sole..
e dimostrarti che per niente al mondo
ti farei soffrire
perché sei cosa bella
e non meriti del male.
E poi baciarti ogni notte
proprio come le zanzare,
e cercare le tue mani sempre
quando nasce il sole..
e dimostrarti che per niente al mondo
ti farei soffrire
perché sei cosa bella
e non meriti del male.

Ed è bello che ora i nostri occhi quasi si somigliano,
non han più paura dello specchio che vedevano.
Eri dolce mentre mi baciavi ieri sera,
io ti tengo stretto forte,
lo farò una vita intera.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Emma Marrone

Messaggioda juventina1978 il sab set 03, 2011 11:17 pm

Io Sono Per Te L'Amore

Davvero vuoi convincermi
Che tutto è stato inutile
Tra noi
E incasso anche quest'ultima
Tagliente tua bugia

Se non ci fosse questa maledetta nostalgia
Che ci rende ridicoli
Orgogliosi quanto basta fino a ucciderci
Guardami negli occhi e poi convincimi
Che è stato un brutto sogno
Vienimi a svegliare

Parla pure piano ma
Dimmi che senza di me
Tu non puoi stare
Stringi pure piano ma
Tanto quanto basta per
Poter capire
Che non se ne andrà l'odore
Che io son per te l'amore

E raccontare a estranei di tutti i fatti miei
Su noi
Rivivere gli stessi giorni da una fotografia

Se non ci fosse questa maledetta nostalgia
Che ci rende ridicoli
Orgogliosi quanto basta fino a ucciderci
Guardami negli occhi e poi convincimi
Che è stato un brutto sogno
Vienimi a svegliare

Parla pure piano ma
Dimmi che senza di me tu non puoi stare
Stringi pure piano ma
Tanto quanto basta per poter capire
Che non se ne andrà l'odore
Che io son per te l'amore

Parla pure piano ma
Dimmi che senza di me
Tu non puoi stare
Stringi pure piano ma
Tanto quanto basta per poter capire
Che non se ne andrà l'odore
Che io son per te l'amore

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Emma Marrone

Messaggioda juventina1978 il sab set 03, 2011 11:19 pm

Cullami

Capita di credersi una quercia
di una grande e ricca foresta
poi scoprirsi una pianta
in un giardino di campagna
capita di perdersi
anche quando si conosce
a memoria il percorso
e ritrovar la pace
solamente tra le braccia tue

Cullami,
come hai fatto con le bambole
ti ricordi quelle favole
che mi raccontavi
quando io fingevo di dormire
la tua guancia bianca sulla mia
mi ritorna in mente la poesia
di una notte che cade
mentre il tuo sorriso splende
eternamente

capita di credere
di aver tutto
a portata di mano
e invece no
quello di cui tu
hai più bisogno
è al di là del recinto
capita di arrendersi
al ricordo di un amore negato
ma ora so
ritrovar la pace
solamente tra le braccia tue

Cullami,
come hai fatto con le bambole
ti ricordi quelle favole
che mi raccontavi
quando io fingevo di dormire
la tua guancia bianca sulla mia
mi ritorna in mente la poesia
di una notte che cade
mentre il tuo sorriso splende
eternamente
e non c'è niente
che faccia male
ora che c'è amore
la la la la..
..che mi raccontavi
quando io fingevo di dormire
la tua guancia bianca sulla mia
mi ritorna in mente la poesia
di una notte che cade
mentre il tuo sorriso splende
eternamente..
eternamente..
eternamente..

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Emma Marrone

Messaggioda juventina1978 il sab set 03, 2011 11:22 pm

Calore

Voglio vedere cosa succede,
se molli la presa e mi lasci cadere.
Voglio capire cosa sarebbe,
oltre le nuvole quando si cade.
Voglio calore sulla mia pelle,
voglio le fiamme, voglio scintille.
E poi sparire senza fare rumore,
solo il tempo di capire quanto è grande il mio amore.
Ora spegni la luce e vieni a dormire,
che la notte è più breve se restiamo insieme.
Voglio calore sulla mia pelle,
voglio le fiamme, voglio scintille.
Voglio calore sulla mia pelle,
voglio la luna, voglio anche le stelle, voglio anche le stelle.
Voglio calore sulla mia pelle,
voglio le fiamme, voglio scintille,
Voglio calore sulla mia pelle,
voglio la luna, voglio anche le stelle, voglio anche le stelle.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Emma Marrone

Messaggioda juventina1978 il sab set 03, 2011 11:24 pm

Sembra Strano

Non mi serve niente tranne una parola,
folle e convincente, né basterà una sola.
Una goccia d'acqua che addolcisca il sale,
delle tue mancanze ti vorrei odiare e, non
guardarmi così, che mi fai male.

Non mi serve altro che il tuo perseverare,
l'esplicita certezza che ancora mi vuoi bene.
Mmh.... e ricominciare, persa nei tuoi occhi,
cerco quella bocca, cerco quelle mani.
La quotidiana poesia.

Sembra strano, non c'é più confidenza per
guardarci, com'era facile così, scivolare su
una stella e fare casa tutto il cielo. E aver
voglia di gridare a squarciagola....

.... Che mi sembra strano, questo dimenticare
di piacerti. E appassionarti come mai, come
quando una carezza ci cambiava la giornata.
Come spieghi l'amarezza, come senti!

Non mi serve niente, tranne l'illusione,
folle e prepotente, di una tua esternazione.
Per riconquistarmi, perla tra le pietre, cerco
quel messaggio perso nei tuoi occhi.
La quotidiana poesia.

Sembra strano, non c'é più confidenza per
guardarci, com'era facile così, scivolare su
una stella e fare casa tutto il cielo. E aver
voglia di gridare a squarciagola....

.... Che mi sembra strano, questo dimenticare
di piacerti. E appassionarti come mai, come
quando una carezza ci cambiava la giornata.
Come spieghi l'amarezza, come senti!

La La La Laaa La La La Laaa LaLaLa Laaa

Sembra strano.....

.... Sembra strano, non c'é più confidenza per
guardarci, com'era facile così, scivolare su
una stella e fare casa tutto il cielo. E aver
voglia di gridare a squarciagola....

.... Sembra strano!

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Re: Emma Marrone

Messaggioda juventina1978 il lun set 26, 2011 6:18 pm

Tra Passione E Lacrime

La stessa stanza caldissima,
senti la pioggia che rumore fa,
ancora nel mio letto
tu cosa fai cosi innocentemente
ma innocente non sei come me,
come tutte le scelte,
come tutte le volte.
Bellissimo, perderti per poi riaverti un attimo
e l’incoscienza che ci tiene ancora qui
tra passione e lacrime,
Bellissimo scappiamo in fondo
solo per rincorrerci,
innamorati e solo per arrenderci,
solo per difenderci.
Lo stesso sogno dolcissimo,
da sempre sull’orlo sempre in bilico,
tu offri parole come fossero fiori
e un vento di scirocco ti trascini fuori
come fai, come un ladro di notte
apri tutte le porte.
Bellissimo, perderti per poi riaverti un attimo
e l’incoscienza che ci tiene ancora qui
tra passione e lacrime,
Bellissimo scappiamo in fondo solo per rincorrerci,
innamorati e solo per arrenderci,
solo per difenderci.
Buttiamo via queste armature
e trasformiamole in dolcissime paure,
vediamo un po’ come si sta a viverci davvero per davvero.
Bellissimo, Bellissimo scappiamo in fondo
solo per rincorrerci, innamorati o solo per arrenderci,
solo per difenderci. Bellissimo.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2157
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm


Torna a Testi Italiani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group