Stephen King

Moderatori: juventina1978, Misscoty, birillino8

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 10:18 pm

[align=center]Immagine
L'uomo in fuga

In una cinica America futuristica, Ben Richards decide di partecipare alle selezioni per l'"Uomo in fuga", un sadico, seguitissimo show dove il protagonista, braccato dai 'Cacciatori' della Rete e da chiunque lo riconosca, intasca cento dollari per ogni ora di sopravvivenza e, se allo scadere dei trenta giorni concessi è ancora vivo, un miliardo di dollari. Ben, che ha disperatamente bisogno di soldi per curare la figlioletta malata, viene giudicato idoneo e per lui comincia un incubo che si dileguerà soltanto nel colpo di scena finale... La traduzione del saggio di Stephen King "Perchè ero Bachman" è di Tullio Dobner.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 10:24 pm

[align=center]Immagine
La zona morta

Al risveglio da un coma durato quattro anni, Johnny scopre di possedere un dono meraviglioso e nello stesso tempo tremendo: è capace di conoscere il futuro e i segreti della mente altrui con un semplice contatto, anche solo un tocco della mano. E questa facoltà lo conduce dentro un'avventura agghiacciante, in cui è sempre più solo. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 10:44 pm

[align=center]Immagine
Rose Madder

Un'unica ridicola macchiolina di sangue sul lenzuolo immacolato... e tutto deflagra. Rose Daniels si scuote di dosso quattordici anni da incubo - il suo matrimonio - e volta le spalle al suo mondo, fuggendo più lontano che può. Al resto, penserà dopo. (Paura che Norman la uccida? Scherziamo? Paura che non la uccida, semmai, tanto il vivere con lui è diventato un inferno.) Sola, in una città sconosciuta, ricomincia daccapo e le cose girano per il verso giusto. Primo, incontra l'uomo che fa per lei: Bill Steiner; secondo, nella medesima occasione si imbatte in uno strano quadro: una crosta senza valore, forse, ma il soggetto è curioso, e poi c'è quella tonalità di rosa, così rara e affascinante. Misteriosamente, irrazionalmente, la donna e il dipinto incominciano a interagire, compenetrandosi sempre più a fondo. Intanto, Norman non molla. Il poliziotto dalle brillanti doti investigative ha ormai rivelato la sua vera natura di sadico crudele con l'istinto del predatore. E sta uscendo completamente di senno. Lasciandosi dietro una scia di sangue, cerca la moglie, la scova, la raggiunge... Mentre il marito si trasforma in una forza inarrestabile di terrore e furia selvaggia, un autentico mostro mitologico, Rose parte alla riscossa. Per non soccombere, per avere almeno una possibilità di vita migliore deve calarsi nel "suo" mito - uno sconvolgente universo parallelo celato sotto la superficie di quel ritratto ora appeso nel suo soggiorno - e diventare la dea vendicatrice che mai avrebbe pensato di incarnare: Rose Madder... L'impareggiabile immaginazione e il talento narrativo di Stephen King raggiungono qui nuove, emozionanti vette coniugando una tematica drammaticamente attuale - la violenza domestica - con l'inusitato ambito della mitologia classica. Il risultato è uno strepitoso cocktail ricco di colpi di scena e raffinate introspezioni, di protagonisti che "bucano" la pagina e di felici caratterizzazioni. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 11:16 pm

[align=center]Immagine
Gli occhi del drago

Dalla straordinaria penna del "re dell'horror", una storia fantasy di eroi, principi e stregoni, una favola suadente destinata a conquistare i lettori di ogni età. Nel regno di Delain, il vecchio re Roland vive i suoi ultimi giorni con la certezza di lasciare il trono nelle fidate mani di Peter, il figlio primogenito, bello, valoroso e leale. Ma il malvagio Flagg, mago di corte, da secoli aspetta di prendere il potere e, morto misteriosamente Roland, imprigiona Peter con l'orrenda accusa di aver avvelenato il padre... [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 11:19 pm

[align=center]Immagine
Quattro dopo mezzanotte

Passata la mezzanotte, il tempo e la realtà subiscono strane, inquietanti trasformazioni... Che cosa mai accade all'osservatore sbigottito quando s'infrange la finestra che separa la realtà dall'irrealtà e le schegge volano impazzite dappertutto? Stephen King avanza terrificanti risposte al singolare interrogativo in quattro racconti dal suggestivo potere ipnotico. Dopo il primo volume, che presenta i primi due, ecco l'attessissimo seguito, che conclude la raccolta. Scandita dal ticchettio dell'orologio, una lettera da brivido. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 11:43 pm

[align=center]Immagine
L'occhio del male

Era troppo "distratto" nella guida della sua auto per evitare una zingara che, investita, morirà sul colpo. Troppo influente per non uscire assolto dal tribunale che ha dibattuto il caso. Troppo grasso - con i suoi 113 chili ben portati - per attirarsi una maledizione diversa da quel pietrificante anatema "Dimagra" che il padre dell'uccisa, un vecchio dal naso purulento, gli lancia contro, fuori dal palazzo di giustizia di Fairview. E' la storia di Billy Halleck, noto avvocato del Connecticut che un tremendo sortilegio gitano incatena a un destino da incubo: i buchi nella sua cintura raccontano meglio di ogni altro particolare il calvario dell'uomo che diventerà l'ombra di se stesso, vittima tra le vittime di questo capolavoro firmato nel 1984 dal geniale Stephen King con lo pseudonimo di Richard Bachman, ormai un cult per gli appassionati del brivido nero.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 11:44 pm

[align=center]Immagine
Scheletri

Una raccolta di racconti nata da una delle menti più fertili della narrativa contemporanea. Si dice che ognuno nasconda una segreta paura sepolta in qualche angolo della mente: le storie qui narrate la riportano inesorabilmente in superficie. In La nebbia, un supermercato diviene l'ultimo baluardo dell'umanità minacciata da un pericolo scaturito da orrendi esperimenti; in Il word processor degli dei, un ragazzo costruisce una macchina che realizza i sogni come pure gli incubi; L'uomo che non voleva stringere la mano parla di una bizzarra maledizione, mentre La scimmia racconta di un grazioso giocattolo che sarebbe stato meglio lasciare in solaio. E poi camion vendicativi e chiazze di petrolio dai tremendi poteri, demoni seducenti, oscene presenze e angeli di grazia... Nella tradizione di Poe e Stevenson, Stephen King ha fuso immagini di orrore vecchie come il mondo con l'iconografia della vita quotidiana nell'America d'oggi, secondo il proprio stile agghiacciante e saturo di tensione. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il gio nov 09, 2006 11:46 pm

[align=center]Immagine
La metà oscura

Thad Beaumont è uno scrittore che per anni ha pubblicato romanzi con lo pseudonimo di George Stark: storie violente e di successo, che lo hanno reso ricco e famoso. Ora può finalmente scrivere con il vero nome, ma non sa che la figura di Stark, la sua metà oscura, non intende affatto sparire: più viva e spietata che mai, diventa una macchina di morte che distrugge quanto incontra sulla strada che conduce al suo creatore. Per difendersi da questa orribile minaccia, Thad dovrà spingersi negli angoli più inquietanti della sua mente... [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer nov 15, 2006 12:17 am

[align=center]Immagine
Insomnia

Ralph Roberts è un uomo distrutto: dà mesi non riesce a dormire. Ciò che lo sconvolge di più sono le ínquíetanti percezioni che accompagnano il suo stato di veglia - colori, forme, aure cangianti attorno alle persone. E non è tutto, l'intera comunità di cui fa parte sembra assalita da una marea montante di odio e di violenza. Ralph non lo sa ancora, ma forze terrificanti si stanno agitando nel sottosuolo... Un romanzo carico di horror e suspense, che seduce il lettore garantendogli notti insonni.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer nov 15, 2006 12:19 am

[align=center]Immagine
Cujo

E' l'inizio di una torrida estate a Castle Rock, piccola località del Maine. I suoi abitanti, oppressi dall'afa, conducono un'esistenza monotona: un agente pubblicitario sta per partire per un viaggio di lavoro; la moglie accudisce il figlioletto di quattro anni e, per evadere dala propria solitudine, imbastisce una storia piuttosto squallida con il maestro di tennis. Il meccanico del paese cerca nelle sempre più frequenti sbornie un rimedio alla noia della provoncia; mentre la consorte tenta di sottrarre il figlio alla nefasta influenza del marito allontanandosi per un breve viaggio; il loro grosso, docile cane Cujo, un San Bernardo, corre libero per la campagna: anche lui fa la solita vita...
Ma improvvisamente, di notte, il piccolo Tad Trenton vede aprirsi la porta del ripostiglio e urla di terrore all'apparire di rossi occhi spietati che ardono nelle tenebre. Una creatura diabolica emerge da quell'armadio... o dal passato di quella che solo in apparenza è una tranquilla e noiosa cittadina... o forse è Cujo che, diventato idrofobo, ha risvegliato da profondità sotterranee lo spirito stesso del Male. Trasformatosi da gigante gentile e buono in un'instancabile macchina assetata di sangue, sparge il terrore e la desolazione fra i sonnolenti abitanti di Castle Rock in un crescendo che non lascia respiro.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer nov 15, 2006 12:20 am

[align=center]Immagine
Le creature del buio

La scrittrice Roberta Anderson scopre un giorno, nel bosco dietro casa, un'astronave sepolta lì da milioni di anni e che tuttavia vibra ancora di un'ignota forma di vita. Con cautela, la giovane comincia a scavare per disseppellirla e, man mano che il suo lavoro procede, gli abitanti del borgo in cui lei risiede cominciano a cambiare, fondendosi in un'entità spaventevole asservita ai misteriosi esseri che ogni notte bussano alle loro porte: i Tommyknocker... Una indimenticabile parabola del terrore 'firmata' dal geniale Stephen King. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer nov 15, 2006 12:22 am

[align=center]Immagine
Pet Sematary

In una limpida giornata di fine estate, la famiglia Creed si trasferisce in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondario, secondo un'antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall'improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer nov 15, 2006 12:23 am

[align=center]Immagine
L'ombra dello scorpione

L'errore di un computer, l'incoscienza di pochi uomini e si scatena la fine del mondo. Il morbo sfuggito a un segretissimo laboratorio semina morte e terrore. Il novantanove per cento della popolazione della terra non sopravvive all'apocalittica epidemia e per i pochi scampati c'è una guerra ancora tutta da combattere, una lotta eterna e fatale tra chi ha deciso di seguire il bene e appoggiarsi alle fragili spalle di Mother Abagail, la veggente ultracentenaria, e chi invece ha scelto di calcare le orme di Randall, il Senza Volto, il Male, il Signore delle Tenebre.


[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer nov 15, 2006 12:24 am

[align=center]Immagine
Shining

L'Overlook, uno strano e imponente albergo che domina le alte montagne del Colorado, è stato teatro di numerosi delitti e suicidi e sembra aver assorbito forze maligne che vanno al di là di ogni comprensione umana e si manifestano sopratutto d'inverno quando l'albergo chiude e resta isolato per la neve. Uno scrittore fallito, Jack Torrance, con la moglie Wendy e il figlio Danny di cinque anni, accetta di fare il guardiano invernale all'Overlook ed è allora che le forze del male si scatenano con rinnovato impeto: la famiglia si trova avvolta ben presto in un'atmosfera sinistra. Dinanzi a Danny, che è dotato di un potere extrasensoriale, lo "shine", si materializzano gli orribili fatti accaduti nelle stanze dell'albergo, ma se il bambino si oppone con forza a insidie e presenze, il padre ne rimane vittima. Da questo romanzo Stanley Kubrik ha tratto l'omonimo capolavoro cinematografico con Jack Nicholson, Shelley Duvall e Danny Lloyd.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer nov 15, 2006 12:26 am

[align=center]Immagine
Il talismano

Stupisce, ipnotizza, sgomenta e avvince", scrive il Publishers Weekly di questo romanzo di fantasia, avventura e terrore nato dalla collaborazione di due indiscussi maestri dell'horror. Un mondo misterioso e raccapricciante, celato in un'altra dimensione, è il luogo oscuro che un ragazzo deve attraversare nel suo viaggio terribile ed esaltante alla ricerca di un leggendario cristallo dotato di poteri magici. L'eterna lotta tra il bene e il male si ripete in un'agghiacciante parossismo di paura e di tensione. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

PrecedenteProssimo

Torna a Opere e autori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group