Menù del Cenone di Capodanno

Moderatore: Misscoty

Menù del Cenone di Capodanno

Messaggioda Misscoty il ven ago 26, 2005 5:13 pm

Sorpresa di pomodori

Ingredienti:
4 pomodori maturi
maionese
4 cucchiai di pasta di olive nere
olio
4 fettine di mozzarella
pepe
sale

Preparazione:
Togliete la calotta ai pomodori, togliete la polpa e i semi; cospargeteli poi di sale e capovolgeteli per 15 minuti per far perdere l'acqua. Asciugateli con carta assorbente e poi cospargete l'interno di ogni pomodoro con la pasta d'olive; condite da entrambi i lati la mozzarella con sale, pepe, olio e mettetela dentro i pomodori. Rimettete la calotta ai pomodori e guarnite con maionese.


Pasta ai legumi

Ingredienti:
350 gr. di pasta corta
peperoncino
150 gr. di fave secche
pepe
150 gr. di ceci secchi
sale
150 gr. di fagioli secchi
pecorino grattugiato
1/2 verza
olio d'oliva
1 cipolla
50 gr. di pancetta affumicata
1 carota
sedano

Preparazione:
Mettete in ammollo in acqua tiepida i legumi per 24 ore. Dopodiché scolateli e metteteli a cuocere con acqua salata. Tritate la carota, la cipolla, il sedano e la pancetta; mettete a cuocere il tutto con olio e fate rosolare. Unite poi i legumi scolati, la verza tagliata sottilmente, 2 litri d'acqua, sale, pepe e peperoncino. Quando bollirà versate la pasta. Servite spolverando con il pecorino.


Zampone con verdure

Ingredienti:
1 zampone (800 gr.)
olio
sale
rosmarino
300 gr. di patate
1 noce di burro
300 gr. di carote
1 cucchiaio di salsa di pomodoro
1 cipollina

Preparazione:
Cuocete lo zampone in acqua. Intanto sbucciate e rosolate le patate in forno condite con olio, sale, rosmarino. Rosolate la cipolla con il burro e poi cuoceteci le carote affettate; lasciate insaporire per un po' e poi unite la salsa di pomodoro con un pizzico di sale. Finite la cottura. Affettate lo zampone, mettetelo in un vassoio e guarnitelo con tutte le verdure.


Ciambella natalizia

Ingredienti:
400 gr. di farina
buccia di limone
150 gr. di zucchero
12 gr. di lievito in polvere
50 gr. di burro
1/2 bicchiere di latte
1 uovo
1 tuorlo
granella di zucchero

Preparazione:
Mescolate la farina con tutti gli ingredienti (tranne il tuorlo, il latte e la granella), quindi formate una treccia con la pasta e spennellate la superficie con il tuorlo mescolato con il latte. Spolverate con la granella di zucchero e infornate, a forno già caldo, a 180° circa per 30 minuti.
Ultima modifica di Misscoty il lun set 18, 2006 10:45 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Misscoty
Moderatore


Messaggi: 1090
Iscritto il: gio feb 10, 2005 2:59 pm
Località: Lanciano (Ch)

Messaggioda Misscoty il gio dic 29, 2005 11:54 am

Cotechino farcito

Ingredienti:
1 cotechino del peso di circa 400 g
1 fetta di magro di vitello/manzo a piacere del perso di circa 300 g(dovrà essere larga e sottile in modo da avvolgere bene il cotechino)
30 g di burro
qualche cucchiaio di olio di oliva
alcuni funghi secchi
sedano
carota
1/2 cipolla
sale e pepe solo se necessario in quanto il cotechino contiene già tali condimenti

Procedimento:
Prendete il cotechino, spellatelo da crudo.
Battete bene la carne e con questa avvolgete il cotechino, legatelo tipo salame, con della refe da cucina.
Tritate grossolanamente, sedano, carota, cipolla che disporrete, in una casseruola, unitamente al rotolo, il burro e l'olio.
Cuocete a fuoco moderato, quando il pezzo avrà preso colore da tutte le parti ricopritelo per metà con acqua, aggiungete i funghi secchi. Portate il tutto ad ebollizione e fate cuocere a fiamma bassa fino a cottura ultimata.
Passate poi il sugo al setaccio aggiungete un pizzico di farina, sale e pepe se necessario.
Fate bollire un attimo il composto così ottenuto.
Intanto disponete su di un piatto da portata il cotechino tagliato a fette solo in parte, irroratelo con il sugo addensato e servite caldissimo.



Cazuncielli di scammaro

Ingredienti:
600 gr di farina; 150 gr di olio d 'oliva; 3 cespi di scarola; uno spicchio d'aglio; 100 gr di olive di Gaeta; 2-3 filetti di acciuga sott'olio; pinoli e uvetta sultanina (facoltativo); 30 gr di capperi; un dado di lievito di birra; olio per friggere; sale.

Preparazione:
Impastare la farina con sale, 50 gr di olio, il lievito di birra stemperato e un bicchiere di acqua tiepida o poco più, sufficiente per ottenere una pasta piuttosto morbida. Lavorarla bene, coprirla e lasciarla lievitare per un paio d'ore. In una padella con l'olio d'oliva disfare i filetti di acciuga e imbiondire uno spichio d'aglio che poi va tolto. Unire la scarola lessata e privata di quanta più acqua sia possibile. Farla insaporire mescolando spesso finché risulti ben stufata. Durante la cottura aggiungere i capperi sciacquati, le olive spezzettate e, se si vuole, un pugno di pinoli e di uvetta sultanina. Dividere la pasta in tante porzioni della grandezza di un uovo, allargarle con le mani infarinate in modo da ottenere dei dischi del diametro di 10 cm circa. Allineare tutti i dischi su un ripiano infarinato e al centro di ognuno mettere un po' di scarola stufata. Chiudere ogni disco ripiegandolo su se stesso, pigiando bene i bordi con i rebbi di una forchetta per essere sicuri che siano ben chiusi. Friggere i calzoncini in padella con abbondante olio ben caldo.



Cavolo e Baccalà

Ingredienti:
1 cavolo;700g baccalà,200 g olive nere,capperi,olio,aglio

Preparazione:
Pulire il cavolo e sbollentarlo in acqua calda per alcuni minuti.Pulire il baccalà e sbollentarlo a sua volta per qualche minuto.
Far soffriggere olio e aglio e aggiungere si cavolo e il baccalà tagliato a pezzetti;aggiungere olive e capperi e cuocere per 7 minuti a fuoco lento.



Cassata napoletana

Ingredienti:
Un pan di Spagna del diametro di 25 cm; 1 kg di ricotta; 800 gr di zucchero; 50 gr di cioccolato fondente; 200 gr di frutta candita; maraschino.

Preparazione:
Mescolare la ricotta con lo zucchero e un po' di maraschino o altro liquore bianco profumato e passarla al passaverdure. Alla metà di questa crema unire pezzettini di cioccolato fondente e frutta candita a dadini. Tagliare il pan di Spagna a metà e farcirlo con la ricotta condita. Rivestire poi l'esterno del dolce con la ricotta lasciata bianca, levigando bene la superficie con una spatola o con la lama di un coltello. Guarnire a piacere con altra frutta candita. Tenere qualche ora in frigorifero prima di consumare.



I roccocò

Ingredienti:
gr.500 farina, gr.500 zucchero, 1/2 bicchiere d'acqua fredda, gr.250 mandorle, 12 chiodi di garofano, mezza noce moscata grattugiata, buccia grattugiata di 1 arancia e 1 limone, un cucchiaino di pepe, gr.2 carbonato di ammonio, sale, un tuorlo d'uovo.

Preparazione:
Riunite sul tavolo tutti gli ingredienti, con tutti gli aromi che avete triturato in un mortaio, mentre in ultimo aggiungerete la buccia grattugiata del limone e dell'arancia. Mescolate tutti gli ingredienti a secco ed aggiungete a poco alla volta l'acqua.
Lavorate poco la pasta (la presenza dello zucchero non lo consentirà) ed in ultimo aggiungete il carbonato d'ammonio, dando ancora un'ultima lavorata all'impasto. Lasciate riposare l'impasto per tutta una notte in un luogo riparato e fresco coprendolo con un canovaccio.
A pasta riposata prendete le mandorle, pulitele con un panno e fatele tostare in forno a calore moderato per circa 15 minuti, dopo di ché mescolate la paste alle mandorle intere e formate tanti bastoncini dello spessore di un dito e la lunghezza di circa 12 cm. Riunite le estremità dei bastoncini saldando con le mani i due punti d'incontro.
Spennellate i roccocò con un tuorlo d'uovo, appena diluito con un goccio di latte, e infornateli distanziandoli l'uno dall'altro di circa 2 cm. utilizzando la teglia del forno precedentemente coperta da carta forno.
Il calore del forno, all'inizio, dovrà essere al massimo 250° per dare modo ai rococò di gonfiarsi e consolidarsi. Dopo 7/8 minuti potrete diminuire il calore a 180°. La cottura dovrebbe eesere completa dopo circa 20 minuti. Non appena tutti i rococò saranno pronti, perché durino un certo tempo, rimetteteli in forno a biscottare a calore moderatissimo (50°) anche per qualche ora.
Ultima modifica di Misscoty il lun set 18, 2006 10:46 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Misscoty
Moderatore


Messaggi: 1090
Iscritto il: gio feb 10, 2005 2:59 pm
Località: Lanciano (Ch)

Messaggioda Misscoty il gio dic 29, 2005 12:10 pm

Seppie imbottite

Ingredienti per 4 persone:
• 4 seppie di media grandezza
• un pò di mollica di pane raffermo
• 2 uova
• 100 gr. di piselli in scatola
• formaggio parmigiano grattugiato
• prezzemolo
• sale
• 1 spicchio di aglio

Procedimento:
Pulisci le seppie lasciandole intere e tagliuzza i tentacoli. In una ciotola mescola la mollica di pane con le uova, il sale i tentacoli tagliuzzati,i piselli, il prezzemolo e il parmigiano grattugiato. Impasta per bene quindi riempi con il composto le seppie e richiudile con uno stuzzicadenti. Lasciale cuocere a fuoco moderato per circa ½ ora spruzzandole con il vino bianco e una goccia di acqua se necessario.



Tramezzini di panettone

Ingredienti per 4 persone:
• 1 panettone
• 150 gr di mascarpone
• 25 gr di zucchero a velo
• 30 gr di cioccolato fondente
• rhum
• sigari al cioccolato per guarnire
• zucchero a velo

Procedimento:
Taglia il panettone a dischi, lavora in una ciotola il mascarpone con due cucchiai di zucchero a velo, unisci il cioccolato a scaglie, mescola bene e aromatizza con un goccio di rhum. Spalma la crema così ottenuta sui dischi di panettone, ricopri con un’altro disco e ricava dai dischi degli spicchi, disponili su un piatto da portata decora con i sigari di cioccolata, cospargi con lo zucchero a velo se è avanzato.
Avatar utente
Misscoty
Moderatore


Messaggi: 1090
Iscritto il: gio feb 10, 2005 2:59 pm
Località: Lanciano (Ch)

Messaggioda birillino8 il mar dic 18, 2007 11:29 pm

[align=center]San Silvestro e Capodanno


menù 1[/align]

Crostoncini al cotechino
Fettuccine al salmone
Cocktail di aragosta
Brasato al vino bianco
Purè di patate
Cassata siciliana
Dolci tipici locali
Spumante italiano (Asti)



CROSTONCINI AL COTECHINO

INGREDIENTI per 8 persone

1 cotechino (circa 300 g)
150 g di lenticchie
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
40 g di pancetta
1 cipolla piccola
8 fette di pan carrè
2 cucchiai di burro
1 pizzico di sale grosso
1 cucchiaio di pepe.


COME SI PREPARA

Ammollate le lenticchie 12 ore in acqua fredda, sciacquatele e versatele in un tegame in cui avete rosolato la cipolla tritata assieme all’olio. Copritele di acqua calda, mettete il coperchio e cuocete a fuoco moderato per 20 minuti. Salate e pepate.
Per la purea, frullate le lenticchie oppure passatele al passaverdura. Punzecchiate ora il cotechino con una forchetta, mettetelo in un tegame, copritelo di acqua fredda e cuocetelo a fuoco basso per 70 minuti. Sgocciolatelo e spellatelo, incidendo la pelle nel senso della lunghezza con la punta di un coltello. Lasciatelo raffreddare e poi tagliatelo a fette sottili.
Accendete il forno a 180°, ricavate con un tagliabiscotti rotondo 2 crostini da ogni fetta di pan carrè, appoggiateli sopra una teglia e cuocete in forno 3 minuti.
Spalmate la purea di lenticchie sui crostini, ponete su ognuno una fettina di cotechino, unite con una macinata di pepe e servite subito.


FETTUCCINE AL SALMONE

INGREDIENTI per 4 persone

400 g di fettuccine fresche
200 g di filetto di salmone fresco spellato e spinato
2 cucchiai di yogurt
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di uova di lombo o di trota o di salmone
30 g di burro
sale e pepe.


COME SI PREPARA

Portate a ebollizione in una capace pentola abbondante acqua salata per la cottura della pasta. Tagliate a tocchettini il filetto di salmone, salatelo e profumateto con una macinata di pepe. In una larga padella, che possa poi contenere le fettuccine, fate sciogliere su fuoco basso metà del burro, aggiungete il succo di limone, i pezzetti di salmone e lasciate cuocere per qualche istante mescolando spesso. Immergete le fettuccine nell'acqua in ebollizione. Intanto aggiungete lo yogurt al salmone, lasciatelo riscaldare, unite iI burro rimasto, regolate di sale e scolate le fettuccine al dente.
Fate saltare le fettuccine in padella con il sugo per qualche secondo, decorate con le uova di lompo o di trota o salmone, pepate e trasferite nel piatto da portata.


COCKTAIL Dl ARAGOSTA

INGREDIENTI per 4 persone

1 scatola di polpa di aragosta (o granchio o astice)
1 limone
4 belle foglie di lattuga
1 vasetto di maionese
4 cucchiai di brandy
1 cucchiaio di tomato ketchup
qualche goccia di salsa Tabasco o di Worcester
pepe bianco
sale.


COME SI PREPARA

Sgocciolate la polpa di aragosta dalla scatola, spezzettatela e spruzzatela con 2 cucchiai di succo di limone. Lavate e asciugate le foglie di lattuga e mettetele sul fondo di 4 coppe da champagne. Adagiate in ogni coppa un quarto di polpa di aragosta. Mescolate in una ciotola poco più della metà del vasetto di maionese, con la panna, il brandy, la tomato ketchup e la Tabasco (o la Worcester).
Unite qualche goccia di limone, una manciata di pepe bianco, regolate di sale (se necessario) e versate la salsa sull'aragosta.


BRASATO AL VINO BIANCO

INGREDIENTI per 4 persone

800 g di carne di manzo (tagliata dalla coscia)
80 g di lardo
60 g di burro
sale e pepe.
Per la marinata
1 bottiglia di vino bianco
80 g di cipolla
60 g di carote
50 g di sedano
2 spicchi d’ aglio
2 chiodi di garofano
1 pezzetto di cannella.



COME SI PREPARA

In una casseruola mettete gli ingredienti per la marinata: cipolla, carota e sedano tagliati a pezzi, vino, aglio, chiodi di garofano e cannella. Aggiungete la carne e lasciatela insaporire per 12 ore. Sgocciolatela, praticate alcune incisioni con un coltello appuntito e steccatela con il lardo tagliato a cubetti.
In una casseruola fate fondere 20 g di burro e rosolatevi la carne, salata e pepata. Toglietela dal fuoco, eliminate accuratamente il grasso dalla casseruola e versatevi la marinata filtrata. Portate a bollore e aggiungete la carne lasciandovela cuocere per 3 ore.
Togliete la carne e tenetela in caldo; fate restringere la salsa e alla fine aggiungete il restante burro diviso a fiocchetti, mescolando.
Affettate la carne e servitela con la salsa.


CASSATA SICILIANA

INGREDIENTI per 8 persone

800 g di ricotta
500 g di pan di Spagna
500 g di frutta candita mista
250 g di zucchero semolato
1 baccello di vaniglia
1 cucchiaio di pistacchi sgusciati e pelati
150 g di cioccolato fondente
60 g di gelatina di albicocche
1 pizzico di cannella
1 bicchiere di maraschino
acqua di fiori d'arancio.


COME SI PREPARA

Fate uno sciroppo sciogliendo sul fuoco lo zucchero semolato con 3 cucchiai d'acqua e la vaniglia. Togliete la vaniglia e amalgamate lo sciroppo con la cannella, il cioccolato, 200 g di frutta candita a pezzetti, i pistacchi ed il maraschino.
Foderate con la carta oleata uno stampo a cerniera di circa 26 cm e spennellatelo con la gelatina di albicocche diluita in poca acqua. Ricoprite il fondo e le pareti con il pan di Spagna a fettine, riempitelo con il composto di ricotta e livellatelo, copritelo con il resto del pan di Spagna e passate in frigo per qualche ora a rassodare.
Sciogliete 50 g di zucchero a velo con la stessa quantità di gelatina d'albicocche e spalmate il miscuglio sulla cassata tolta dallo stampo. Lavorate lo zucchero a velo rimasto con due cucchiai d'acqua di fiori d'arancio fino ad ottenere una glassa liscia; stendetela sul dolce in uno strato uniforme e fate asciugare.
Decorate con la frutta candita rimasta e servite.


[align=center]menù 2[/align]


Crostoncini all'anguilla marinata
Nidi di tagliatelle
Filetti di aringhe alle noci
Anatra farcita
Gratinata di funghi
Ananas al kirsch
Castagnaccio
Champagne
Frutta secca e di stagione



CROSTONCINI ALL’ANGUILLA MARINATA

INGREDIENTI per 8 persone

400 g di anguilla
1 bicchiere di aceto
3 foglie di alloro
8 fette di pan carré
1/2 mazzetto di rucola
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di succo di limone
1 spolverata di pepe
1 pizzico di sale fino
1 cucchiaino di sale grosso.


COME SI PREPARA

Spellate l'anguilla, dividetela per lungo in due parti con un coltellino affilato ed eliminate lisca e interiora. Ricostituite la forma del pesce e legatelo con un filo da cucina. Mettete ora l’anguilla in un tegame, tagliata in 2 o 3 pezzi, cuocerà più facilmente.
Coprite il pesce con l'aceto diluito con 2 tazze di acqua, aggiungete il sale e l'alloro, fate bollire. Abbassate il fuoco, cuocete 7 minuti, lasciate raffreddare e trasferite il tegame in frigo 24 ore. Si raccomanda di usare un recipiente non attaccabile dall’aceto. Escludete quindi l’alluminio che a contatto con l’aceto può diventare tossico.
Accendete il forno a 180°. Lavate la rucola, scolatela e tritatela finemente. Levate dalla marinata i pezzi di anguilla, eliminate il filo e tagliate il pesce a fettine. Mescolate con una forchetta in una ciotolina l'olio, il succo di limone, una puntina di sale e una spolverata di pepe.
Ricavate da ogni fetta di pan carré 2 crostini con un tagliabiscotti rotondo e cuoceteli 3 minuti in forno. Distribuite sul pane la rucola e le fettine di anguilla.
Condite con la salsina.


NIDI Dl TAGLIATELLE

INGREDIENTI per 4 persone

500 g di tagliatelle all'uovo
40 g di funghi secchi
200 g di polpa di manzo tritata
1 cipollina
1/2 carota
1 gambo di sedano
1 chiodo di garofano
1 cucchiaiata di salsa di pomodoro
vino rosso
200 g di panna da cucina
grana grattugiato
olio extravergine d’oliva
burro
sale e pepe.


COME SI PREPARA

Mettete a bagno i funghi in acqua tiepida, poi scolateli, lavateli, tagliuzzateli e cuoceteli con una noce di burro, sale, pepe per 20 minuti. Quasi a fine cottura aggiungete due terzi della panna.
In un tegamino soffriggete a parte in poco burro e olio un trito di cipolla, carota, sedano. Aggiungete la polpa di manzo tritata e fate rosolare a fuoco vivo. Spruzzate di vino rosso, quindi unite la salsa di pomodoro, un mestolo di acqua calda, il chiodo di garofano, sale, pepe: cuocete piano con coperchio per circa 1 ora.
Lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata. Scolatele al dente e conditele subito con il resto della panna e con una noce di burro. Prendete ora la pasta a forchettate, disponetela nel piatto di portata formando 8 "nidi" uguali. Distribuite al centro di 4 nidi iI ragù di carne e negli altri 4 l'intingolo di funghi e cospargete con abbondante grana grattugiato.


FILETTI DI ARINGHE ALLE NOCI

INGREDIENTI per 4 persone

8 filetti di aringhe affumicate
1 mela verde
1 cipolla piccola
4 gherigli di noce
3 cucchiai di maionese già pronta
succo di limone
olio extravergine d’ oliva.


COME SI PREPARA

Affettate sottile la cipolla, mettetela in una ciotola con acqua fredda e lasciatela a bagno per almeno 10 minuti. Scolatela e asciugateta con carta assorbente.
Dividete la mela in 2 parti, sbucciatene metà, tagliatela a julienne con l'apposito attrezzo a disco medio e spruzzatela con il succo di limone perché non annerisca.
Riunite in una ciotola cipolla, julienne di mela, maionese e noci tritate. Aggiungete un cucchiaio di olio e mescolate il tutto. Tagliate a fettine sottili la mezza mela rimasta, con la buccia. Sistemate i filetti di aringa su un piatto da portata e accompagnateli con la salsa preparata e le fettine di mela.


ANATRA FARCITA

INGREDIENTI per 8 persone

1 anatra disossata da 1,2 kg
400 g di filettino di maiale
150 g di prosciutto cotto
8 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 bicchiere d'aceto
3-4 spicchi di aglio
6 foglie di salvia
2 rametti di timo
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di burro
5 cucchiai di brandy
5 cucchiai di vino bianco
1 dado da brodo
1 cucchiaino di sale fino
3 spolverate di pepe.


COME SI PREPARA

Passate l'anatra dalla parte della pelle sulla fiamma per bruciacchiare le piumette residue. Per eliminare le piume infossate nella pelle usate una pinzetta. Strofinate l'anatra all'interno e all'esterno con acqua e aceto, usando carta da cucina inumidita. Spruzzatela all'interno con metà brandy, insaporitela con una spolverata di pepe e appoggiatevi sopra le erbe aromatiche intere. Arrotolatela, mettetela sopra un piatto e fatela riposare 1 ora nella parte meno fredda del frigo.
Per la farcitura, srotolate l'anatra, togliete le erbe aromatiche e asciugatela. Nella parte intema cospargetela con sale, pepe e fiocchetti di burro. Tritate le erbe aromatiche dopo aver tolto i gambi legnosi e cospargete il trito sull'anatra, dalla parte interna. Appoggiatevi sopra le fette di prosciutto cotto.
Togliete la parte appuntita alle due estremita del filetto di maiale, in modo da ottenere un cilindro, salatelo, pepatelo e mettetelo sopra il prosciutto. Arrotolate l'anatra chiudendo all'interno prosciutto e filetto. Legate l'anatra con spago da cucina come se fosse una rollata.
Accendete il forno a 220°, ungete la pelle dell'anatra con poco olio, salatela e pepatela. Mettetela in una teglia unta con l'olio rimanente, cuocete in forno 15 minuti, finché la pelle inizia a dorarsi. Abbassate il forno a 180° e cuocete ancora 1 ora. Bagnate, a metà cottura, con il brandy e con il vino. Dopo 20 minuti tirate fuori la teglia dal forno. Punzecchiate l'anatra con una forchetta per far uscire l'eccesso di grasso.
Arrivata a cottura, togliete l'anatra dal forno, avvolgetela nella stagnola e lasciate intiepidire per 20 minuti. Eliminate il grasso dal fondo di cottura con un cucchiaio, versatelo in un pentolino, allungandolo con 3 cucchiai di acqua calda e il dado.
Portate a leggero bollore, aggiungete una noce di burro con mezzo cucchiaio di farina e mescolate con un cucchiaio di legno finché la salsina non sia leggermente addensata.
Tagliate l’anatra a fettine con un coltello flessibile, mettete le fette sul vassoio e cospargetele con la salsa.
Servite.

GRATINATA DI FUNGHI


INGREDIENTI per 6 persone

500 gr. di champignon (meglio se porcini)
2 spicchi di aglio rosso
2 prese abbondanti di prezzemolo tritato
80 gr. di olio extravergine di oliva
1/2 cipolla media tritatissima
100 gr. di olive verdi snocciolate
800 gr. di patate.


COME SI PREPARA

Tagliare le patate molto spesse (minimo 1/2 cm, massimo 1 cm). Oleare il fondo di un tegame depositandovi le patate a mo' di pavimento, formando uno strato il più compatto possibile, salare ed oleare; sistemarvi i funghi precedentemente tagliati e puliti, cospargervi l'olio, la cipolla, le olive ed il prezzemolo; aggiungere l'olio rimosso ed infornare a 180 gradi per 13 o 14 minuti; coprire con carta stagnola e lasciar cuocere ancora per 20-25 minuti e gli ultimi 4-5 minuti senza stagnola, per far prendere colore "Gratin".

ANANAS AL KIRSCH

INGREDIENTI per 4 persone

1 ananas fresco
zucchero
kirsch.


COME SI PREPARA

Tagliate l'ananas in quattro spicchi, nel senso della lunghezza, lasciando attaccato iI ciuffo e asportando l'anima dura. Poi tagtiate la polpa a triangoli e disponetela sulle bucce. Spolverizzate con poco zucchero e spruzzate di kirsch. Servite l’ananas ben fresco.

CASTAGNACCIO


INGREDIENTI per 4 persone

300 g di farina di castagne
50 g di uvetta passa
80 g di pinoli
1 rametto di rosmarino
4 cucchiai di olio extravergine d’ oliva
1 pizzico di sale.


COME SI PREPARA

Mettete a rinvenire l'uvetta in una terrina con poca acqua tiepida. Mescolate in una ciotola la farina di castagne con poco sale e 3 cucchiai di olio; aggiungete poco per volta l'acqua fredda necessaria per ottenere, lavorando con una frusta, una pastella non troppo densa e senza grumi. Aggiungete i pinoli e l'uvetta scolata ed asciugata. Versate il composto appena preparato in uno stampo da crostata unto con il restante olio in cui avrete precedentemente posto il rametto di rosmarino; mettetelo nel forno a 180 ° C e lasciate cuocere per 45 minuti. Il dolce sarà pronto quando si sarà asciugato e si sarà formata una crosticina in superficie.
Toglietelo dalla forma, eliminate il rosmarino e cospargete la superficie con altri pinoli.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3530
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova


Torna a Cucina delle Feste

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group