ANNO 1988

La storia della nostra canzone

Moderatore: juventina1978

ANNO 1988

Messaggioda juventina1978 il ven mar 04, 2005 10:49 pm

Le prime tre classificate di quell'anno furono:

1) Perdere L'Amore (Massimo Ranieri)

E adesso andate via voglio restare solo
con la malinconia volare nel suo cielo
non chiesi mai chi eri perché scegliesti me
me che fino a ieri credevo fossi un re.
Perdere l'amore quando si fa sera
quando tra i capelli un po' d'argento li colora
rischi d'impazzire può scoppiarti il cuore
perdere una donna e avere voglia di morire
lasciami gridare rinnegare il cielo
prendere a sassate tutti i sogni ancora in volo
li farò cadere ad uno ad uno
spezzerò le ali del destino e ti avrò vicino,
comunque ti capisco e ammetto che sbagliavo
facevo le tue scelte chissà che pretendevo
e adesso che rimane di tutto il tempo insieme
un uomo troppo solo che ancora ti vuol bene.
Perdere l'amore, quando si fa sera
quando sopra il viso c'è una ruga che non c'era
provi a ragionare fai l'indifferente
fino a che ti accorgi che non sei servito a niente
e vorresti urlare soffocare il cielo
sbattere la testa mille volte contro il muro
respirare forte il suo cuscino
dire è tutta colpa dei destino se non ti ho vicino.
Perdere l'amore, maledetta sera
che raccoglie i cocci di una vita immaginaria,
pensi che domani è un giorno nuovo
ma ripeti non me l'aspettavo non me l'aspettavo,
prendere a sassate tutti i sogni ancora in volo
li farò cadere ad uno ad uno
spezzerò le ali del destino e ti avrò vicino...
... perdere l'amore

2) Emozioni (Toto Cutugno)

Emozioni
Una vita che scivola via
L'inventario dei miei giorni migliori
Per un cuore senza ipocrisia
Delusioni
Sono quelle che ti uccidono dentro
Per un uomo come me sincero
Che quando crede ci crede davvero
Emozioni
In quella chiesa di periferia
Come eri bella vestita di bianco
Come eri mia
Emozioni
Le mie canzoni che sfidano il tempo
E i giorni neri spazzati dal vento
Da quando tu sei qui che dormi al mio fianco
Per te io vivrò
Io con te
Respirerò
Ti darò tutta la forza che ho
Per i tuoi occhi ci sarò
Io con te mi fermerò
Ti offrirò
Lassù dove si vede il mare
E dove è nato il nostro grande amore
Io e te
Emozioni
C'è un concerto che mi porta via
Il telefono è l'amico migliore
Per dare un calcio alla malinconia
Emozioni
Le mie canzoni che sfidano il tempo
E i giorni neri spazzati dal vento
Da quando tu sei qui
Che dormi al mio fianco
Per te io vivrò
Io con te respirerò
Ti darò tutto l'amore che ho
Per i tuoi occhi ci sarò
Io con te mi fermerò
Ti offrirò
Lassù dove si vede il mare
E dove è nato questo immenso amore
Io e te
Emozioni
Emozioni

3) L'Amore Rubato (Luca Barbarossa)

La ragazza non immaginava
che anche quello fosse l'amore
in mezzo all'erba lei tremava
sentiva addosso ancora l'odore
chissà chi era cosa voleva
perché ha ucciso i miei pensieri
chissà se un giorno potrò scordare
e ritornare quella di ieri
la ragazza non immaginava
che così forte fosse il dolore
passava il vento e lei pregava
che non tornassero quelle parole
adesso muoviti fammi godere
se non ti piace puoi anche gridare
tanto nessuno potrà sentire
tanto nessuno ti potrà salvare
e lei sognava una musica dolce
e labbra morbide da accarezzare
chiari di luna e onde del mare
piccole frasi da sussurrare
e lei sognava un amore profondo
unico e grande più grande del mondo
come un fiore che e' stato spezzato
così l'amore le avevan rubato
la ragazza non immaginava
che così lento fosse il dolore
stesa nel prato
lei piangeva
sulle sue lacrime nasceva il sole
e lei sognava una musica dolce
e labbra morbide da accarezzare
chiari di luna onde del mare
piccole frasi da sussurrare
e lei sognava un amore profondo
unico e grande più grande del mondo
ma il vento adesso le aveva lasciato
solo il ricordo di un amore rubato
come un fiore che e' stato spezzato
così l'amore le avevan rubato

Altre canzoni conosciute:

Quando Nasce Un Amore (Anna Oxa)

Quando nasce un amore
non è mai troppo tardi
scende come un bagliore
da una stella che guardi
e di stelle nel cuore
ce ne sono miliardi
quando nasce un amore,
un Amore....
Ed è come un bambino
che ha bisogno di cure
devi stargli vicino
devi dargli calore
preparargli il cammino
il terreno migliore
quando nasce un amore,
un Amore....
E' un'emozione nella gola
da quando nasce
a quando vola
che cosa c'è di più celeste
di un cielo che
ha vinto mille tempeste
che cosa c'è se adesso
sento queste cose per te
farò di te la mia estensione
farò di te il tempo della ragione
faro' di più, farò tutte le cose
che vuoi fare anche tu
Ti fa bene, ti piace
questa voglia di dare
e ti senti capace
non ti puoi più fermare
come un fiume alla foce
che si getta nel mare
quando nasce un'amore,
un'Amore......
E' l'universo che si sveglia
quante parole in una sola
amore mio immenso e puro
ci penso io
a farti avere un futuro
amore che
sta già chiedendo
strada tutta per sé
farò di te la mia estensione
farò di te il tempo della ragione
farò di più
farò tutte le cose
che vuoi fare anche tu
......Sì........
quando nasce,
quando nasce un Amore....

Inevitabile Follia (Raf)

E' inevitabile oramai
come uno sbaglio di corsia
questo groviglio fra di noi
questa tua bocca sulla mia
e le tue mani su di me
sulle mie mani su di te
molto probabile che sia
inevitabile follia.
Fammi entrare nel tuo labirinto
voglio perdermi dentro di te
siamo due calamite viventi
tutto il resto del mondo non c'è.
E questo amore ci darà
un'incredibile energia
un varco dove la realtà
sconfina nella fantasia.
E quante notti dormirei
sulla tua dolce prateria
perché ti voglio e tu mi vuoi
inevitabile follia.
Esisto solo io
esisti solo tu
e questo nostro amore
il resto non c'è più.
So che resteremo chiusi qua
perché l'amore è prigionia
ma inevitabile verrà
anche la voglia di andar via.
Quando a letto saremo distanti
come amanti di mille anni fa
raccogliendo rimorsi e indumenti
e frammenti di felicità.
E invece dell'eternità
di questa splendida follia
l'amore si consumerà
in una lenta eutanasia.
Esisto solo io
esisti solo tu
ma quanto soffriremo
per non amarci più.
Ma inevitabile oramai
questo groviglio fra di noi
questa tua bocca sulla mia...
inevitabile follia

Andamento Lento (Tullio De Piscopo)

Scivola
come un'onda libera
ti porta via
andamento lento
questa melodia
risonanze nere
senza ipocrisia
andare un po' più su
vieni vieni con me oh oh
vieni vieni con me eh oh
alelai alelai alelai
viene appresso a me
show me show me the way oh oh
show me show me the way eh oh
alelai alelai alelai
alelai boom boom (boom boom)
libero
magico e suadente
questo ritmo che
vibra sotto pelle
eccitandoci
picchio sempre forte
non mi arrender'
andare un po' più su
vieni vieni con me oh oh
vieni vieni con me eh oh
alelai alelai alelai
viene appresso a me
show me show me the way oh oh
show me show me the way eh oh
alelai alelai alelai
alelai boom boom (boom boom)
vieni vieni con me oh oh
vieni vieni con me eh oh
alelai alelai alelai
viene appresso a me
show me show me the way oh oh
show me show me the way eh oh
alelai alelai alelai
alelai boom boom (boom boom)
andamento lento......
andamento lento......
vieni vieni con me oh oh
vieni vieni con me eh oh
alelai alelai alelai
viene appresso a me
show me show me the way oh oh
show me show me the way eh oh
alelai alelai alelai
alelai boom boom (boom boom)
andamento lento
andamento lento
andamento lento
andamento lento
andamento lento
andamento lento
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Sanremo è Sanremo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group