ANNO 1996

La storia della nostra canzone

Moderatore: juventina1978

ANNO 1996

Messaggioda juventina1978 il dom mar 06, 2005 12:07 am

Le prime tre classificate di quell'anno furono:

1) Vorrei Incontrarti Fra Cent'Anni (Ron - Tosca)

Vorrei incontrarti fra cent'anni
tu pensa al mondo fra cent'anni
ritroverò I tuoi occhi neri tra milioni di occhi neri
saran belli più di ieri.
Vorrei incontrarti fra cent'anni
rosa rossa tra le mie mani
dolce profumo nelle notti
abbracciata al mio cuscino
starò sveglio per guardarti
nella luce del mattino.
Oh! Questo amore!
Più ci consuma, più ci avvicina.
Oh! Questo amore! E' un faro che brilla...
Vorrei incontrarti fra cent'anni
combatterò dalla tua parte
perché tale è il mio amore
che per il tuo bene sopporterei ogni male.
Vorrei incontrarti fra cent'anni
come un gabbiano volerò
sarò felice in mezzo al vento
perché amo e sono amato da te
che non puoi cancellarmi e cancellarti non posso.
lo voglio amarti, voglio averti
dirti quel che sento abbandonare la mia anima
chiusa dentro nel tuo petto.
Chiudi gli occhi dolcemente non ti preoccupare
entra nel mio cuore lasciati andare.
Oh! Questo amore!
Più ci consuma, più ci avvicina.
Oh! Questo amore!
E' un faro che brilla in mezzo alla tempesta
senza aver paura... mai.
Vorrei incontrarti fra cent'anni
tu pensa al mondo tra cent'anni
ritroverò i tuoi occhi neri tra milioni di occhi neri
saran belli più di ieri.

2) La Terra Dei Cachi (Elio e Le Storie Tese)

Parcheggi abusivi, applausi abusivi,
villette abusive, abusi sessuali abusivi;
tanta voglia di ricominciare abusiva.
Appalti truccati, trapianti truccati,
motorini truccati che scippano donne
truccate; il visagista delle dive e' truccatissimo.
Papaveri e papi, la donna cannolo, una lacrima sul visto:
Italia si Italia no Italia bum, la strage impunita.
Puoi dir di si puoi dir di no, ma questa e' la vita.
Prepariamoci un caffè, non rechiamoci al caffè:
c'e' un commando che ci aspetta per assassinarci un po'.
Commando si commando no, commando omicida.
Commando pam commando papapapapam,
ma se c'e' la partita
il commando non ci sta e allo stadio se ne va,
sventolando il bandierone non più il sangue scorrerà;
infetto si? Infetto no? Quintali di plasma.
Primario si primario dai, primario fantasma,
io fantasma non sarò e al tuo plasma dico no.
Se dimentichi le pinze fischiettando ti dirò "fi fi fi fi fi
fi fi fi ti devo una pinza, fi fi fi fi fi fi fi fi, ce l'ho nella panza".
Viva il crogiuolo di pinze. Viva il crogiuolo di panze.
Quanti problemi irrisolti ma un cuore grande così.
Italia sì Italia no Italia gnamme, se famo du spaghi.
Italia sob Italia prot, la terra dei cachi.
Una pizza in compagnia, una pizza da solo;
un totale di due pizze e l'Italia e' questa qua.
Fufafifi fufafifi Italia evviva. Italia perfetta,
perepepe' nanananai.
Una pizza in compagnia, una pizza da solo:
in totale molto pizzo, ma l'Italia non
ci sta. Italia sì Italia no, Italia si
ue' , Italia no ue' ue' ue' ue' ue' .
Perché la terra dei cachi e' la terra dei cachi. No.

3) Strano Il Mio Destino (Giorgia)

Strano il mio destino
che mi porta qui
a un passo dal tuo cuore
senza arrivare mai
chiusa nel silenzio
sono andata via
via dagli occhi, dalle mani, da te.
Che donna sarò
se non sei con me
e se ti amerò
ancora e di più.
Strano il mio destino
mi sorprende qui
qui ferma a non capire
dove voglio andare
se tutto quell'amore
io l'ho soffiato via
mi fa male non pensare a te.
Che donna sarò
se non sei con me
e se ti amerò
ancora e di più.
Io non ti perderò
oltre il tempo e le distanze andrò
più vicino a te
volando al cuore
gli parlerò di me
e resterò
per non lasciarti più,
per non lasciarti più.
E' chiaro il mio destino
mi riporta qui
a un passo dal tuo cuore
io ti raggiungerò
proverò a gridare
e forse sentirai
la mia voce che ti chiama se vuoi.
Che donna sarò
se non sei con me
e se ti amerò
ancora e di più.
oltre il tempo e le distanze andrò
più vicino a te
volando al cuore
gli parlerò di me
e resterò
per non lasciarti più,
per non lasciarti più,
per non lasciarti più,
per non lasciarti più.

Altre canzoni conosciute:

Se Adesso Te Ne Vai (Massimo Di Cataldo)

Guardami negli occhi
ora sto per dirti che
non avrò paura di restare senza te
se adesso te ne vai
non me ne frega niente
domani è un altro giorno
ricomincerò.
E non avrò rancore
quando parlerò di noi
nasconderò il dolore
come non ho fatto mai
ma non mi dire adesso
che ti dovrei capire
perdonami ma non ti perdonerò.
Se adesso te ne vai
e fai crollare il mondo su di me
adesso te ne vai ed io non vivo più
io so mi abituerò
a camminare senza averti accanto
non è così per te
che lo sapevi già
L'ultima valigia e poi tutto cambierà
e già qualcuno aspetta
per portarti via di qua
spero soltanto
che stavolta sia per sempre
ma quanto male fa doverti dire che.
Se adesso te ne vai
non ci sarà più posto dentro me
ti giuro d'ora in poi
io non so più chi sei
trascina via con te
le tue incertezze e la tua ipocrisia
ma il male che mi fai
non puoi portarlo via.
Diventerà uno scudo
col quale mi difenderò da te
e adesso sbatti forte
quella porta via da me.
E maledico il giorno che ci ha unito
e questo che ti vede andare via
non mi rimane che un saluto
abbasserò la testa e così sia.
E adesso te ne vai
e fai crollare tutto su di me
ti giuro d'ora in poi
non so più chi sei
se adesso te ne vai
ti chiedo solo di non voltarti mai
perché non ci sarò
se un giorno tornerai.
Guardami negli occhi
ora sto per dirti che
mentre tu mi lasci
io rinasco senza te.

L'Elefante e La Farfalla (Michele Zarrillo)

Sono l'elefante
e non ci passo
mi trascino lento
il peso addosso.
Vivo la vergogna
e mangio da solo e non sai
che dolore sognare per chi non può mai.
Sono l'elefante
e mi nascondo
ma non c'è rifugio così profondo.
Io non so scappare
che pena mostrarmi così
al tuo sguardo che amo e che ride di me.
Una farfalla sei
leggera e libera su me
mai
non ti raggiungerò mai
mi spezzi il cuore e te ne vai
lassù.
Sono l'elefante
che posso fare
inchiodato al suolo
e a questo amore
Provo ad inseguirti
ma cado e rimango così
non puoi neanche aiutarmi ti prego vai via.
Una farfalla tu sei
leggera e libera su me
mai
non ti raggiungerò mai
mi spezzi il cuore e te ne vai
da me.
Dentro di me
dentro di me
ho un cuore di farfalla
e non potrai vedere mai
quanto lui ti assomiglia
dentro di me
dentro di me
ho un cuore di farfalla
e non potrai vedere mai
quanto lui ti assomiglia
Dentro di me
dentro di me
ho un cuore di farfalla.
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Sanremo è Sanremo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group