ANNO 1967

La storia della nostra canzone

Moderatore: juventina1978

ANNO 1967

Messaggioda juventina1978 il mar mar 01, 2005 3:27 pm

Le prime tre classificate di quell'anno furono:

1) Non Pensare A Me (Claudio Villa / Iva Zanicchi)

Non pensare a me,
continua pure la tua strada senza mai
pensare a me.
Tanto, cosa vuoi,
c'è stata solo una parentesi fra noi.
Forse piangerò
ma in qualche modo,
bene o male, tu vedrai,
mi arrangerò
anche se mai più
sarò felice come quando c'eri tu.
La vita continuerà,
il mondo non si fermerà.
Non pensare a me,
il sole non si spegnerà con te.
Forse piangerò
ma in qualche modo,
bene o male, tu vedrai,
mi arrangerò
anche se mai più
sarò felice come quando c'eri tu.
La vita continuerà,
il mondo non si fermerà.
Non pensare a me,
il sole non si spegnerà con te.

2) Quando Dico Che Ti Amo (Annalisa Spinaci / Les Surf)

Quando dico che ti amo credi a me
è la pura sacrosanta verità
fino a ieri sono stata una che
si era sempre divertita e niente più
adesso no, no, non sono più così
questa volta giuro che
è veramente amore
non dar retta alla gente credi a me
quando dico che ti amo
quando dico che ti amo
è la pura sacrosanta verità.
Adesso no, no, non sono più così
questa volta giuro che
è veramente amore
non dar retta alla gente credi a me
quando dico che ti amo
quando dico che ti amo
è la pura sacrosanta verità.
Quando dico che ti amo credi a me
quando dico che ti amo
quando dico che ti amo
è la pura sacrosanta verità
è la pura sacrosanta verità.
Po po po po po po
Po po po po po po
Po po po po po po
Po po po po po po

3) Proposta (I Giganti / The Bachelors)

Mettete dei fiori nei vostri cannoni
era scritto in un cartello
sulla schiena di ragazzi
che senza conoscersi
di città diverse
socialmente differenti
in giro per le strade della loro città
cantavano la loro proposta
ora pare che ci sarà un'inchiesta
Tu come ti Chiami?
e qual'e la tua proposta?
Me ciami Brambilla e fu l'uperari
lauri la ghisa per pochi denari
e non ho in tasca mai
la lira per poter fare un ballo con lei..
Mi piace il lavoro ma non sono contento
non è per i soldi che io mi lamento
ma questa gioventù
ci avrei giurato che mi avrebbe dato di più
Mettete dei fiori nei vostri cannoni
perché non vogliamo mai nel cielo
molecole malate, ma note musicali
che formino gli accordi per
una ballata di pace
di pace, di pace papapa
Anche tu sei molto giovane
quanti anni hai?
e di cosa ti lamenti?
Ho quasi vent'anni e vendo i giornali
girando i quartieri fra povera gente
che vive come me, che sogna come me.
Io sono un pittore che non vende quadri
dipingo soltanto l'amore che vedo
e alla società
non chiedo che la mia libertà.
Mettete dei fiori nei vostri cannoni
perché non vogliamo mai nel cielo
molecole malate, ma note musicali
che formino gli accordi per
una ballata di pace
di pace, di pace papapa
E tu chi sei?
non mi pare che abbia di che lamentarti
La mia famiglia è di gente bene
con mamma non parlo, col vecchio nemmeno
lui mette le mie camicie
e poi mi critica se vesto così...
Guadagno la vita lontano da casa
perché ho rinunciato ad un posto tranquillo
ora mi dite che ho degli impegni che
gli altri han preso per me
Mettete dei fiori nei vostri cannoni
perché loro non vogliono nel cielo
molecole malate, ma note musicali
che formino gli accordi per
una ballata di pace
di pace, di pace papapa

Le altre canzoni conosciute furono:

Cuore Matto (Little Tony / Mario Zelinotti)

Il cuore matto che ti segue ancora
e giorno e notte pensa solo a te
e non riesco a fargli mai capire
che tu vuoi bene a un altro e non a me.
Il cuore matto, matto da legare
che crede ancora che tu pensi a me
non è convinto che sei andata via
che mi hai lasciato e non ritornerai!
Dimmi la verità, la verità
e forse capirà, capirà
perché‚ la verità tu non l' hai detta mai.
Il cuore matto che ti vuole bene
e ti perdona tutto quel che fai
ma prima o poi lo sai che guarirà
lo perderai, così lo perderai.
Dimmi la verità, la verità
e forse capirà, capirà
perché‚ la verità tu non l' hai detta mai.
Il cuore matto che ti vuole bene...
Il cuore matto, matto da legare...!

Io Tu E Le Rose (Orietta Berti / Les Compagnons De La Chanson)

Prima di cominciare
non c'era niente al mondo
ora che ci sei tu
per me c'è troppa gente
gente che vuol sapere
perché viviamo così...
Io, tu e le rose
io, tu e l'amore
quando, quando,
tu respiri accanto a me
solo allora
io comprendo d'esser viva
quando siamo...
io, tu e le rose
io, tu e l'amore
anche se cadesse il mondo
quello stesso giorno
noi saremo là
io, tu e le rose.
Quando, quando
tu respiri accanto a me
solo allora
io comprendo d'esser viva
quando siamo...
io, tu e le rose
io, tu e l'amore
anche se cadesse il mondo
quello stesso giorno
noi saremo là
io, tu e le rose
e se l'odio della gente
ci terrà lontani
resteremo noi
io, tu e l'amore

La Musica E' Finita (Ornella Vanoni / Mario Guarnera)

Ecco...
la musica è finita,
gli amici se ne vanno,
che inutile serata, amore mio,
ho aspettato tanto per vederti
ma non è servito a niente.
Niente,
nemmeno una parola
l'accenno di un saluto
ti dico arrivederci, amore mio
nascondendo la malinconia
sotto l'ombra di un sorriso.
Cosa non darei
per stringerti a me,
cosa non farei
perché questo amore
diventi per te
più forte che mai.
Ecco...
la musica è finita,
gli amici se ne vanno
e tu mi lasci sola
più di prima.
Un minuto è lungo da morire
se non è vissuto insieme a te.
Non buttiamo via così
la speranza di una vita d'amore
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Sanremo è Sanremo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group