ANNO 1968

La storia della nostra canzone

Moderatore: juventina1978

ANNO 1968

Messaggioda juventina1978 il mar mar 01, 2005 3:35 pm

Le prime tre classificate di quell'anno furono:

1) Canzone Per Te (Sergio Endrigo / Roberto Carlos)

La festa appena cominciata è già finita
il cielo non è più con noi
il nostro amore era I'invidia di chi è solo
era il mio orgoglio la tua allegria.
E' stato tanto grande e ormai non sa morire
per questo canto e canto te
la solitudine che tu mi hai regalato
io la coltivo come un fiore.
Chissà se finirà
se un nuovo sogno la mia mano prenderà
se a un'altra io dirò le cose che dicevo a te.
Ma oggi devo dire che, ti voglio bene
per questo canto e canto te
è stato tanto grande e ormai non sa morire
per questo canto e canto te.
Chissà se finirà
se un nuovo sogno la mia mano prenderà
se a un'altra io dirò le cose che dicevo a te.
Ma oggi devo dire che ti voglio bene
per questo canto e canto te
è stato tanto grande e ormai non sa morire
per questo canto e canto te

2) Casa Bianca (Ornella Vanoni / Marisa Sannia)

C'è una casa bianca che
più mai più io scorderò
mi rimane dentro il cuor
con la mia gioventù.
era tanto tempo fa
ero bimba e di dolore
io piangevo nel mio cuor
non volevo entrare la.
Tutti i bimbi come te
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremar
e non sanno che cos'è.
Quella casa bianca che
non vorrebbero lasciare
è la loro gioventù
che mai più ritornerà.
Tutti i bimbi come te
hanno qualche cosa che
di terror li fa tremar
e non sanno che cos'è.
Quella casa bianca che
più mai più io scorderò
mi rimane dentro il cuor
con la mia gioventù
che mai più ritornerà

3) Canzone (Adriano Celentano / Milva)

Nel più bel sogno ci sei solamente tu
sei come un'ombra che non tornerà mai più
tristi soo le rondini nel cielo
mentre vanno verso il mare
è la fine di un amore.
Io sogno e nel mio sogno vedo che
non parlerò d'amore non ne parlerò mai più
quando siamo alla fine di un amore
soffrirà soltanto un cuore
perché l'altro se ne andrà
ora che sto pensando ai miei domani
son bagnate le mie mani
sono lacrime d'amore.
Nel più bel sogno ci sei solamente tu
sei come un'ombra che non tornerà mai più
questa canzone vola per il cielo
le sue note nel mio cuore
stan segnando il mio dolore.
Ora che sto pensando ai miei domani
son bagnate le mie mani
sono lacrime d'amore.
Questa canzone vola per il cielo
le sue note nel mio cuore
stan segnando il mio dolore

Un'altra canzone conosciuta fu:

Gli Occhi Miei (Wilma Goich / Dino)

Anche se non ti parlo mai,
il mio segreto tu saprai,
un giorno o l’altro leggerai,
gli occhi miei, gli occhi miei,
gli occhi miei, gli occhi miei.
Anche se non domanderai,
il mio segreto capirai,
c’è chi mentire non può mai,
gli occhi miei, gli occhi miei,
gli occhi miei, gli occhi miei.
Dimmi perché, ma perché, ma perché,
negli occhi miei non guardi mai
eppure tu, io lo so, io lo so,
che un po’ di bene già mi vuoi...
Dimmi perché, ma perché, ma perché,
negli occhi miei non guardi mai
eppure tu, io lo so, io lo so,
che un po’ di bene già mi vuoi
Anche se tu arrossirai,
il mio segreto lo saprai,
se tu lo sguardo alzerai,
capirai, capirai,
capirai, capirai.
Anche se chiederlo non vuoi,
il mio segreto scoprirai,
c’è chi mentire non può mai,
gli occhi miei, gli occhi miei,
gli occhi miei, gli occhi miei.
Dimmi perché, ma perché, ma perché,
negli occhi miei non guardi mai
eppure tu, io lo so, io lo so,
che un po’ di bene già mi vuoi...
Dimmi perché, ma perché, ma perché,
negli occhi miei non guardi mai
eppure tu, io lo so, io lo so,
che un po' di bene già mi vuoi
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Sanremo è Sanremo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group