ANNO 1974

La storia della nostra canzone

Moderatore: juventina1978

ANNO 1974

Messaggioda juventina1978 il mer mar 02, 2005 3:11 pm

Le prime tre classificate di quell'anno furono:

1) Ciao Cara, Come Stai? (Iva Zanicchi)

Insieme agli altri lui perde sempre
ha perso anche con lei.
Ladro e poeta, anche in amore
lui no, non cambia mai.
Quando la sera tornava a casa,
sconfitto più che mai,
lei lo guardava, lui non capiva, pagava solo lei.
Ciao, cara, come stai?
lei non risponde più.
Ciao, cara, come stai?
lei non lo guarda più.
Muore la speranza:
è vuota la sua stanza.
Ciao, cara, come stai?
non gli ha creduto più.
Ora sei vinto, tu sarai solo
quando ti pentirai.
L'ultimo sbaglio piega I'orgoglio,
ma è troppo tardi ormai.
Senza ragione, senza rancore,
cede al destino lui.
Ed ogni sera tornando a casa
parla a una sedia ormai.
Ciao, cara, come stai?

2) Questa E' La Mia Vita (Domenico Modugno)

Scrivo la mia vita e ve la racconto
Breve riassunto di poesia e pianto
Scrivo la mia vita sono a metà strada
Chi mi ascolta rida chi non vuole vada
Vada dove vuole per non sentire cose
Che ha vissuto un uomo da quel giorno che
Venne a questo mondo con un viso allegro
Lavorò da negro lavoròper tre
E ogni ruga è un bel fiore
Un pensiero d'amore ah ah
Un amara conquista,un dolore di testa
Un sogno in più
Una vita sudata e vissuta
Tra la gente che odia e che ama
Quanta ne ho conosciuta
Ognuna ha una trama,ognuno la tiene com'è
Ecco la mia vita come nei fumetti
Molto colorita piena di difetti
Ecco le mie mani pronte sempre a dare
Che hanno dato tanto senza mai rubare
Ecco la mia casa piena di ricordi
Tante volte pesa sembra che mi morda
Ecco la mia vita ecco la mia età
Sono mille anni che non vivo qua
E ogni ruga è un bel fiore
Un pensiero d'amore ah ah
Un romanzo una storia di sconfitte di gloria
E ogni ruga raccoglie dieci anni
Di profondi silenzi e parole
È uno sbaglio del cuore ch emi fece impazzire
Un errore stupendo per me
E ogni ruga è un bel fiore
Un pensiero d'amore ah ah
Come quattro medaglie sul fronte
Le mie quattro ferite qui in fronte
Sono tante battaglie di una vita che amo
Di una vita che tengo com'è
Perché ogni ruga è un bel fiore
Un pensiero d'amore ah ah.

3) Occhi Rossi (Orietta Berti)

Guardando gli occhi tuoi
Non m'ero accorta che
In fondo agli occhi suoi
Pioveva
Eppure era sereno
Azzurre eran le strade
Ma in fondo anche lui sapeva
Che la vera pioggia
Era dentro noi.
Occhi rossi
Tramonto d'amore
Il destino se l'è presa con noi
Occhi rossi
Al buio si muore
Ma il ricordo è la sola realtà
Quello che tu hai dato a me
Non puoi più darlo a nessuno
Tutto il resto
Sono giostre ed illusioni
Quello che tu hai dato a me
Non puoi più darlo a nessuno
Ecco perché il mondo
Cade intorno a noi
Negli occhi tuoi
Occhi rossi
Occhi rossi
Al buio si muore
Ma nel buio
Quel che è stato vivrà
Occhi rossi
Tramonto d'amore
Il destino se l'è presa con noi
Occhi rossi
Al buio si muore
Ma il ricordo è la sola realtà
Quello che tu hai dato a me
Non puoi più darlo a nessuno
Tutto il resto
Sono giostre ed illusioni
Quello che tu hai dato a me
Non puoi più darlo a nessuno
Ecco perché il mondo
Cade intorno a noi
Negli occhi tuoi
Occhi rossi.
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Sanremo è Sanremo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group