Viso e trucco

Moderatori: juventina1978, Misscoty, birillino8

Viso e trucco

Messaggioda juventina1978 il ven mag 25, 2007 10:07 pm

[font=Comic Sans MS]Per ottenere un trucco naturale il consiglio è quello di mescolare il fondotinta sul palmo della mano con qualche goccia di tonico analcolico, prima di aplicarlo sul viso.

-Per eliminare dal proprio viso le tracce del maquillage è possibile utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto d'olio.

-Il succo d'arancia è un ottimo tonico per il viso: rende la pelle liscia ed elastica e migliora il colorito.

- Maschera alla lecitina - Sbattete un rosso d’uovo con un cucchiaino di miele, aggiungete un cucchiaio di lecitina di soia in polvere e un cucchiaio d’ olio d’oliva per ottenere il giusto grado di densità.

- Maschera al lievito di birra - Schiacciate con la forchetta 10 grammi di lievito di birra, aggiungete un cucchiaino di latte in polvere e tanta acqua quanto basta per rendere l’impasto morbido.

- Maschera alle vitamine - Schiacciate con una forchetta un avocado o un pezzo di papaia e mezza mela farinosa; aggiungete mezzo cucchiaino di limone e amalgamate bene.

- Maschera alla farina di avena - Mescolate un cucchiaio abbondante di farina d’avena e uno di olio di mais; aggiungete il succo ottenuto schiacciando una manciata di foglie con uno dei tanti piccoli elettrodomestici che si hanno oggi in sostituitelo con foglie di lattugacon la testa su un asciugamano, dato applicaredi crescione, tritate cucina (se non trovate il crescione ). Stendete la maschera sul viso e sul collo, dopo esservi stese che le maschere oleose sono molto efficaci ma difficili da .). Quando sarà tiepido imbevete alcune compresse di . Dopo una decina di minuti applicate una maschera ’orzo diluito con 3/4 cucchiaini dell'’infuso rimasto.

- Maschera contro le rughe
ARANCIA: ricoprire il viso e il collo con il succo di una arancia. Bagnate nuovamente per 3 volte ogni volta che si asciuga. Dopo 20 minuti sciacquare con acqua fersca.[/font]
Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda juventina1978 il ven mag 25, 2007 10:10 pm

[font=Comic Sans MS]- Panna e frutti di bosco:che pelle!

Frullate una manciata di lamponi,fragole e mirtilli.
Aggiungete due cucchiai di panna(pelle secca),
oppure 125 g. di yogurt(pelle grassa).
Applicate sul viso e lasciate riposare per 10 minuti.
Risciacquate con acqua tiepida.

- Il pomodoro rinfresca il viso
Con un cucchiaio di legno riducete in poltiglia la polpa di due pomodori freschi.
Stendete sul viso e lasciate riposare per 15 minuti,
poi rimuovete con acqua tiepida.

- Doposole alla lattuga
Centrifugate un cespo di lattuga dopo averlo lavato e asciugato.
Immergete un batufolo di cotone nel succo ottenuto,strizzatelo e
passatelo sulle parti del viso più arrossate
lasciando agire per 5 minuti.

- Limone e miele:brufoli addio.
Emulsionate due cucchiai di miele col succo di un limone.
Con un pennellino stendete il composto sui brufoli.
Lasciate riposare 10 minuti,poi sciacquate con acqua tiepida.
Se la pelle tira,applicate della crema idratante.
Non utilizzate questo rimedio più di una volta la settimana.

- Frutta nutriente in crema

Mescolate a freddo tre cucchiai di acqua di rose,
tre cucchiai di miele di acacia,
tre cucchiai di farina di riso,
due cucchiai di frutta fresca:frragole,pesche,albicocche
precedentemente frullate.
Tenete in frigorifero e utilizzate questa crema per il viso
al massimo tre giorni.
Quindi preparatela di nuovo.

- Il contorno occhi si distende col cocomero
Frullate una fetta di anguria,
applicate l'impasto su palpebre e contorno occhi.
Coprite con una garza e rilassatevi per 20 minuti.
Ripetete tutte le sere per 20 giorni.
Poi continuerete con 2 applicazioni la settimana.

- Carote fissacolore
Volete conservare l'abbronzatura?
Frullate due o tre carote crude.
Stendete l'impasto sul viso e sciacquate dopo dieci minuti.
Da ripetere il mattino e la sera.

- Cetriolo di pulizia
Centrifugate un cetrolo e mescolate il succo con una tazza di latte.
Passate il composto sul viso con un batufolo di cotone.
Lasciate agire per 5 minuti.
Detergete poi con una velina.[/font]
Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Messaggioda Misscoty il ven giu 01, 2007 10:03 pm

[align=center][font=Comic Sans MS]Trucco: correggere i difetti[/align]

Fronte alta, zigomi pieni, occhi in evidenza e labbra ben disegnate sono i canoni della bellezza classica. Facile a dirlo. Ma nella pratica? Come avvicinarsi il più possibile a questo ideale? Fortunatamente c’è sempre il trucco giusto per nascondere e correggere i piccoli difetti di ogni volto.
Partiamo dalla base che deve uniformare la carnagione in modo naturale; a questo punto si può procedere con le correzioni utilizzando sempre la mano molto leggera: solo così sono efficaci ma invisibili.

[align=center]Occhi infossati[/align]

Evitare di gli ombretti scuri. Con una terra chiara (ma di una nuance più scura del fondotinta) spolvera l’arcata sopraccigliare sporgente. Quindi, stendi un ombretto luminoso su tutta la palpebra mobile. Infine usa tanto mascara, curvando bene le ciglia. Con gli occhi infossati più che il colore dell’ombretto, conta la sua luminosità: l'ideale è un ombretto madreperlato o iridescente.

[align=center]Naso lungo[/align]

Schiarire la radice del naso tra le sopracciglia. Applica poi il fard o la terra sotto la punta. Se il naso è un po' aquilino, occhio a non la parte più prominente: la metterai in evidenza. Occhi sporgenti
Opta per tonalità scuri. Con la matita traccia l’intero contorno dell’occhio, unendo le estremità delle due righe - superiore e inferiore - in prossimità dell’angolo esterno. Applica un ombretto marrone o grigio sulla palpebra mobile e sfuma in orizzontale. Sempre con la matita, allunga l’angolo interno. Infine, crea una zona di colore medio (per esempio, mattone) tra la palpebra fissa e quella mobile.

[align=center]Occhiaie scure[/align]

Per mimetizzarle serve un correttore in stick o in pasta. Ricorda che l’obiettivo non è quello di coprirle ma di neutralizzarne l’ombreggiatura. Effetto che si ottiene con un correttore beige aranciato, se le occhiaie tendono al blu, beige con pigmenti gialli, in caso prevalga la componente violacea. Picchietta il correttore con le dita sulla zona interessata, poi sfuma i contorni, creando, così, un alone luminoso intorno agli occhi. Infine, passa il fondotinta. Per un risultato migliore applica lo stesso correttore anche sulla palpebra mobile, per attenuare la nuance scura della pelle.

[align=center]Borse sotto agli occhi[/align]

Prima di cominciare, decongestiona la zona degli occhi con un cubetto di ghiaccio o una spugnetta intrisa di acqua fredda. Poi, con l'ausilio di due correttori cremosi (o due fondotinta) con toni in gradazione, fai un gioco di chiaroscuri. E' solo con gli effetti ottici che si possono mimetizzare le borse sotto gli occhi. Con un pennellino piatto contorna il bordo inferiore della "borsa" usando la nuance più chiara. Stendi, poi, quella scura sulla parte sporgente, sfumando bene.

[align=center]Sopracciglia rade[/align]

Riempi i vuoti usando una matita fine, ma dalla punta dura. Scegli il colore più simile a quello naturale delle sopracciglia. L’ideale è, in genere, una nuance tortora, che è un mix di marrone e grigio. Disegna i singoli tratti più accentuati alla base, poi più leggeri.

[align=center]Fronte spaziosa[/align]

Non proprio un difetto, la fronte alta dona carattere e originalità al viso. Ma se non ti mette a tuo agio, mimetizzala con piccole ombreggiature ai lati della fronte, vicinissimo all'attaccatura dei capelli. Per realizzarle usa il fard di uno o due toni più scuri rispetto alla tua carnagione.

[align=center]Fronte bassa[/align]

Per illuminarla creacosì l’illusione ottica di maggior ampiezza con un correttore chiaro. Picchietta le tempie con un prodotto in crema o con una polvere iridescente.

[align=center]Zigomi appiattiti[/align]

Prima di cominciare, individua il punto esatto dello zigomo che intendi valorizzare. Poi crea, nella parte sottostante, una zona ombreggiata, più scura e profonda. E un’altra, chiara e luminosa, proprio sopra all’osso zigomatico. Per questa correzione puoi usare, indifferentemente, il fondotinta, il correttore o una polvere (fard o ombretto). L’importante è che sia in due tonalità, rispettivamente più scure e più chiare della carnagione di un paio di nuance.

[align=center]Guance piene[/align]

Snelliseci le guance usando il fard sempre in diagonale. Parti dall’attaccatura dello zigomo e concentra la punta del cono che stai disegnando verso il centro del viso. In altre parole, traccia una curva che scende e circonda, dal basso, la zona più paffuta, formando un’ombra sotto la guancia. Per completare questo trucco, correggi anche le sopracciglia. Pettinale verso l’alto. Per effetto ottico, ridimensionano il viso.

[align=center]Viso scavato[/align]

Sotto agli zigomi, dove la guancia è incavata, metti un tocco di polvere luminosa. Sugli spigoli più sporgenti, invece, spolvera poca terra più scura dell’incarnato. Per completare il tutto cerca di rendere morbidi e arrotondati sia il contorno delle labbra, sia la linea delle sopracciglia.

[align=center]Mento imperfetto[/align]

Il punto ideale per mimetizzare qualunque difetto del mento è la piega rientrante situata sotto il labbro inferiore. Scurendola, il mento si accorcia, mentre la bocca assume più risalto. Schiarendola, il mento si allunga. Per un risultato miglioren dai risalto alle labbra con un rossetto vivace o un gloss particolarmente brillante. In tal modo, crei un punto d’attrazione diverso, distogliendo l’attenzione dai difetti del mento.
[/font]
Immagine
Avatar utente
Misscoty
Moderatore


Messaggi: 1068
Iscritto il: gio feb 10, 2005 2:59 pm
Località: Lanciano (Ch)

Messaggioda Misscoty il mar lug 17, 2007 10:24 pm

[font=Comic Sans MS][align=center]La pulizia del viso[/align]

La pelle va curata, pulita e mantenuta sana. Questo è il punto di partenza per ottenere un bell'aspetto. Sarebbe inutile adoperare quantità esorbitanti di trucco sperando di mascherare le impurità accumulatesi nel tempo. I gesti quotidiani sono alla portata di tutti e vanno compiuti almeno due volte al dì, la mattina prima di uscire da casa, e la sera prima di andare a dormire.

Mattina: al mattino basterà lavare viso e collo con un detergente delicato, da sciacquare con abbondante acqua tiepida, tonificare utilizzando una lozione senza alcol, e applicare sul viso una crema idratante, che offra possibilmente un filtro solare, adatta anche come base per il trucco.

Sera: la sera, invece, occorrerà dedicare alla pulizia qualche attenzione in più. Rimuovere i residui di trucco è infatti importantissimo, non solo per consentire una buona traspirazione dell'epidermide, ma anche per favorire l'assorbimento dei prodotti specifici che andremo ad applicare. Con un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente, o con una velina struccante pronta all'uso, eliminiamo ogni traccia di cosmetici dal viso. Passiamo delicatamente una seconda volta e laviamo il viso con un prodotto adeguato, e non con del sapone, scegliendone uno ad azione leggermente esfoliante. I prodotti contenenti microgranuli possono rivelarsi validi alleati. Dopo aver tamponato il viso con una tovaglietta, picchiettare il viso ed il collo con un dischetto di cotone idrofilo inumidito con del tonico. Lasciare asciugare qualche istante e passare, con movimenti delicati e lenti, la crema che siamo soliti usare.
[/font]
Immagine
Avatar utente
Misscoty
Moderatore


Messaggi: 1068
Iscritto il: gio feb 10, 2005 2:59 pm
Località: Lanciano (Ch)


Torna a Bellezza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group