Lo scoiattolo Banner

Moderatore: juventina1978

Lo scoiattolo Banner

Messaggioda juventina1978 il lun mag 01, 2006 4:42 pm

Lo scoiattolo Banner

Credersi un gatto è presto prestissimo fatto,
paio di baffi e l'unghia felina che graffi,
lavarsi pochino, proprio come fa Paolino,
quando si sveglia pigro pigrissimo al mattino.
Sembra un giocattolo,
questo scoiattolo,
che come un gattolo-llo-llo-llo...
Lo trovarono nella foresta,
gli animali gli fecero festa,
la sua mamma divenne una gatta,
e la storia riparte un po' matta.
Lo scoiattolo per colazione,
lui voleva pesce fresco e salmone,
le zampette per lavarsi il naso,
e per letto una luna di raso.
Banner, Banner, cosa fai?
Banner, Banner, ma chi sei?
Banner, chi credi di esser mai?
Credersi un gatto è presto prestissimo fatto,
paio di baffi e l'unghia felina che graffi,
lavarsi pochino, proprio come fa Paolino,
quando si sveglia pigro pigrissimo al mattino.
Sembra un giocattolo,
questo scoiattolo,
che come un gattolo-llo-llo-llo...
Lo scoiattolo visse il suo dramma,
nell'incendio perdendo la mamma,
era strana la sua situazione,
continuava a sentirsi un gattone.
Tempi duri sì, per la bestiola,
che nel bosco piangeva da sola,
ma poi vide nello specchio la coda,
specchio e spicchio di luna alla moda.
Banner, Banner, cosa fai?
Banner, Banner, ma chi sei?
Banner, chi credi di esser mai?
Credermi un gatto ma sono mattissimo matto,
mi taglio i baffi e l'unghia felina che graffi,
cresce convince, io cambierò veloce,
e sopra un ramo, io canterò a gran voce.
Io lo scoiattolo,
come un giocattolo,
dentro un barattolo,
chiudo il mio gattolo...
Fa-fa-favava,
fa-fa-fa-fava,
fa-fa-fa-fa-favava
fa-fa-fa-fa-fava.
Fa-fa-favava,
fa-fa-fa-fava,
fa-fa-fa-fa-favava
fa-fa-fa-fa-fava.


Immagine

Storia : Banner è uno scoiattolo orfano che viene trovato da un ragazzo durante un abbattimento di un albero, rientrato in fattoria col nuovo roditore piccino viene offerto dal ragazzo in pasto alla sua gatta. La gatta sensibile a quel batuffolino che gli si presentava davanti decise invece di adottarlo e allevarlo come un figlio, andando anche contro il parere degli altri gatti che non accettavano il nuovo pargolo. Un giorno la fattoria prende fuoco e nel panico generale il ragazzo fugge prendendosi la gatta, dimenticando Banner nella stalla dove dormiva, ma la gatta una volta tratta in salvo non si perse d'animo e scappando corse svelta nuovamente alla fattoria per salvare il piccolo, li trova Banner in panico circondato dalle fiamme che invoca il suo aiuto, la gatta riesce a salvarlo ma lei rimane bloccata e gli ordina di scappare lontano, solo dopo tempo la gatta riesce a liberarsi ma non riesce più a trovare il suo piccolo che si era addormentato mentre l'aspettava poco lontano dalla fattoria. Quando lo scoiattolo si svegliò non trovò più niente tutto era andato in fumo e la mamma gatta non c'era perché i contadini erano emigrati e l'avevano portata via, ma lui non poteva immaginare. Il povero Banner non voleva assolutamente lasciare la vita dei campi per addentrarsi nella foresta come invece i gatti volevano che facesse, ma rincorso da un cane che non si capì mai se voleva giocare o mangiarlo, scappando in tutta fretta si trovò senza accorgersene nel bel mezzo della foresta, dove tra mille pericoli, fa una prima conoscenza con un gufo cornuto (nella seconda puntata dove Banner lo affronta in modo buffo con una difesa da gatto). Il gufo chiamato da Banner "zio gufo cornuto" rimase sorpreso dal coraggio del piccolo, diventarono amici e la notte dormirono nello stesso nido. L'indomani Banner fa la conoscenza di un piccolo scoiattolo di nome Clay che viene rincorso da una volpe, ma con il suo aiuto riescono a liberarsene in un primo momento. Banner viene condotto dagl'altri scoiattoli della foresta ma viene inizialmente mal visto e trattato da emarginato perché accusato di aver condotto e attratto la volpe che gli aveva seguiti nel loro nascondiglio. Fu indetta un'assemblea generale per decidere sulle sorti di Banner gli fu accusato anche di portare quel "strano coso" sul collo (il campanello) che attirava i nemici, ma a poco a poco col tempo Banner (che aveva anche abbandonato l'assemblea ritenendola noiosa) riesce a farsi accettare, soprattutto da una tenera e graziosa scoiattolina di nome Susy che lo trova buffo e gli offre una noce nel loro primo incontro nel lago in segno di amicizia. Banner non sa mangiare le noci abituato ai pesci, ma imparerà ad amarle e assaporarle, da lì inizia la sua nuova avventura con Susy (dalla quale avrà dei marmocchi) e col suo nuovo mondo della foresta nella sua nuova e immensa famiglia di scoiattoli.

Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Cartoni Animati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group