Peter Pan

Moderatore: juventina1978

Peter Pan

Messaggioda juventina1978 il sab ago 04, 2007 10:04 pm

Peter Pan

Peter Pan è proprio sorprendente,
vola quando vuole qua e la
ogni tanto è un pò irriverente,
ma così divertente
Peter Pan è sempre un bambino,
non invecchia neanche un pochino,
con lui ti diverti, sogni ad occhi aperti,
sull'isola che non c'è
oh oh oh oh oh Peter Pan
oh oh oh oh oh Peter Pan
nell'avventura tu vivi ogni dì,
non hai paura ti piace così,
combatti da vicino il Capitan Uncino oh Peter Pan
Peter Peter Pan volando sempre arriverai,
Peter Peter Pan chissà cos'altro poi farai,
Peter Peter Pan ci piaci un sacco e tu lo sai,
Peter Peter Pan oh Peter Pan
Peter Pan è proprio strepitoso,
vola quando vuole qua e là,
ogni tanto è un pò dispettoso ma così spiritoso
Peter Pan è sempre più furbo,
è davvero un piccolo turbo,
con lui ti diverti, sogni ad occhi aperti,
sull'isola che non c'è
oh oh oh oh oh Peter Pan
oh oh oh oh oh Peter Pan
nell'avventura tu vivi ogni dì,
non hai paura ti piace così,
combatti da vicino il Capitan Uncino oh Peter Pan
Peter Peter Pan volando sempre arriverai,
Peter Peter Pan chissà cos'altro poi farai,
Peter Peter Pan ci piaci un sacco e tu lo sai,
Peter Peter Pan oh Peter Pan.


Immagine

Storia: Wendy, Gianni e Michele, figli dei signori Darling, una sera vengono lasciati a casa da soli in quanto i genitori devono partecipare ad una festa.
Wendy è una ragazzina che ha una passione per le favole e ogni sera le racconta ai suoi fratelli. Le storie che preferiscono sono quelle sulle avventure di Peter Pan. Quello che loro ignorano è che proprio Peter Pan viene ogni sera fuori dalla loro finestra per ascoltare le storie che racconta Wendy per poi raccontarle ai bimbi sperduti che abitano sulla sua isola.
Quella sera Peter Pan entra in camera dei ragazzi Darling accompagnato dall’inseparabile fatina Campanellino e li perde la sua ombra. Wendy svegliatasi è incredula di trovarsi di fronte proprio Peter Pan che piange perché non riesce a riattaccare l’ ombra al suo corpo. Allora la ragazzina cuce l’ombra alle sue scarpe e lui per ringraziarla le propone di seguirla sull’ Isola che non c’è per fare da mamma ai bambini sperduti. Wendy allora sveglia Gianni e Michele e una volta che Peter a insegnato loro a volare cospargendoli di polvere fatata partono insieme alla volta dell’ Isola che non c’è.


Immagine Immagine
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Cartoni Animati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group