I Ching

Moderatore: birillino8

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:07 pm

[align=center]La Delimitazione
60


Chieh

K'an
Acqua
Immagine
Tui
Lago

Sentenza
Delimitazione. Riuscita. Amara delimitazione non va esercitata con perseveranza.

Immagine
Al di sopra del lago vi è l’acqua: l’immagine della delimitazione. Così il nobile istituisce numero e misura e indaga che cosa siano virtù e retto cammino.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:10 pm

[align=center]La Verità interiore
61


Chung Fu

Sun
Vento
Immagine
Tui
Lago

Sentenza
Verità interiore. Porci e pesci. Salute! Propizio è attraversare la grande acqua. Propizia è perseveranza.

Immagine
Al di sopra del lago è il vento: l’immagine della verità interiore. Così il nobile discute le cause penali per sospendere le condanne a morte.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:13 pm

[align=center]La Preponderanza del piccolo
62


Hsiao Kuo

Chên
Tuono
Immagine
Kên
Montagna

Sentenza
La preponderanza del piccolo. Riuscita. Propizia è perseveranza. Si facciano pure cose piccole, non si devono fare cose grandi. L’uccello reca in volo il messaggio: "Non è bene aspirare verso l’alto, è bene rimanere in basso". Grande salute!

Immagine
Sul monte è il tuono: l’immagine della preponderanza del piccolo. Così il nobile nel comportamento dà preponderanza all’ossequio. In avvenimenti luttuosi dà preponderanza al cordoglio. Nelle sue spese dà preponderanza alla parsimonia.[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:16 pm

[align=center]Dopo il compimento
63


Chi Chi

K'an
Acqua
Immagine
Li
Fuoco

Sentenza
Riuscita nel piccolo. Propizia è perseveranza. In principio salute, alla fine scompiglio.

Immagine
L’acqua è al di sopra del fuoco: l’immagine delle cose dopo il compimento. Così il nobile pondera la disgrazia e se ne premunisce a tempo.
[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:22 pm

[align=center]Prima del compimento
64


Wei Chi

Li
Fuoco
Immagine
K'an
Acqua

Sentenza
Prima del compimento. Riuscita. Ma se la piccola volpe, quando ha quasi compiuto il passaggio, finisce con la coda nell'acqua, allora non vi è nulla che sia propizio.

Immagine
Il fuoco è al di sopra dell'acqua: l'immagine delle cose prima del compimento. Così il nobile è prudente nel distinguere le cose, affinché ciascuna vada al suo posto.
[/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:24 pm

[align=center]Immagine


La storia
L'origine de I Ching (in cinese "La Legge") risale così indietro nel tempo che non è possibile documentarla con sicurezza. Inoltre molti saggi cinesi contribuirono a trascritture diverse, ora aggiungendo ora togliendo.
Una prima traccia la troviamo durante il regno dell'Imperatore Fui, che regnò in Cina dal 2852 al 2737 Avanti Cristo. Egli inventò gli otto trigrammi che sono alla base de I Ching, ed elaborò una prima tecnica di consultazione dell'oracolo.
Fui fu una figura molto importante e fra le sue invenzioni figurano anche la pesca a strascico, l'allevamento degli animali e l'allevamento dei bachi da seta.
Altri personaggi che hanno contribuito alla nascita ed allo sviluppo de I Ching sono stati il Re Wen Wang (circa 1150 a.C.), Lao Tzu (circa 600 a.C.), autore anche del "Tao Te Ching", e Confucio (circa 551-479 a.C.). Le filosofie di questi ultimi due personaggi hanno influenzato molto I Ching, rispettivamente con il Taoismo ed il Confucianesimo.
Ed infine, nelle trascrizioni seguenti appare l'influenza spirituale, etica e filosofica, che deriva dalla diffusione del Buddhismo in Cina. [/align]
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:40 pm

[align=center]La struttura
I Ching è formato da 64 esagrammi, cioè da 64 segni composti ciascuno da sei linee. Ciascun esagramma è diviso in due parti, ciascuna di tre righe, quindi da due trigrammi. Il trigramma superiore è composto dalle tre righe soprastanti ed il trigramma inferiore è composto dalle tre righe sottostanti.
I 64 esagrammi sono quindi formati dalle diverse combinazioni di 8 trigrammi diversi.
Gli 8 trigrammi sono:

Immagine


Ciascun trigramma, quindi, rappresenta un elemento fondamentale della natura.
Le righe che compongono i trigrammi (e quindi anche gli esagrammi) sono di quattro tipi: la linea spezzata, la linea intera, la linea spezzata che si sta unendo e la linea intera che si sta spezzando. I primi due tipi di linee si chiamano "linee fisse", e i secondi due tipi sono "linee mobili".[/align]
Ultima modifica di birillino8 il mer gen 24, 2007 10:18 pm, modificato 2 volte in totale.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:42 pm

[align=center]La consultazione[/align]
La consultazione avviene solitamente tramite tre monete identiche fra di loro. Le monete hanno un verso chiamato yin ed un verso chiamato yang. Il verso chiamato yin ha come valore 2 ed il verso chiamato yang ha valore 3.
Si lanciano le tre monete contemporaneamente e si osserva quale verso mostrano, sommandone i valori. Ad esempio, se due monete mostrano il verso yin (2) ed una il verso yang (3) la loro somma sarà 7 (2+2+3).
Da questo numero si ricava la prima linea dell'esagramma, ed in particolare la linea più in basso di tutte, il fondamento dell'esagramma. Essa viene infatti chiamata "inizio".
I valore ricavati dalla somma delle tre monete possono essere solamente quattro: 6 (2+2+2), 7 (2+2+3), 8 (2+3+3) oppure 9 (3+3+3), e le disegneremo di conseguenza:
- il 6 è una linea spezzata che si sta unendo;
- il 7 è una linea intera;
- l'8 è una linea spezzata;
- il 9 è una linea intera che si sta spezzando.
6 e 9 danno quindi origine a linee mobili, 7 ed 8 danno origine a linee fisse.
Come si diceva, la prima linea forma l'inizio dell'esagramma, la linea più bassa. Dopo di che si lanciano le monete altre cinque volte, formando rispettivamente, la seconda, la terza, la quarta, la quinta linea ed infine la linea finale dell'esagramma, chiamata "sopra".
A questo punto avremo disegnato un esagramma formato da sei linee. Potrebbero essere tutte linee fisse, oppure potrebbero figurare fra di loro una o più linee mobili.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:46 pm

[align=center]L'oracolo[/align]
Se tutte le linee dell'esagramma risultante sono linee fisse, l'oracolo ha risposto con un solo esagramma, ma se una o più linee sono mobili, la risposta dell'oracolo è più complessa.
Se l'oracolo è composto da un solo esagramma, per interpretarlo basta riconoscere i due trigrammi che lo compongono, il trigramma superiore e quello inferiore, ed andremo a cercarli nella tabella dei trigrammi.
Se, ad esempio, il trigramma superiore è Acqua e quello inferiore è Terra, otterremo l'esagramma numero 8, chiamato "Pi", "La solidarietà".
Potremo quindi leggerne l'immagine, la sentenza, ed i diversi commenti che il Confucianesimo, il Taoismo ed il Buddhismo hanno inserito ne I Ching.
Ma se una o più linee sono mobili, è necessario proseguire nell'interpretazione dell'oracolo.
Prima di tutto dovremo leggere il significato delle linee mobili, ciascuna delle quali ha una diversa sentenza per ciascuna posizione in ciascun esagramma (6 linee per ciascun esagramma danno in totale 384 sentenze diverse) ed inoltre valutare l'insieme della combinazione delle linee mobili, le linee del mutamento, uscite (in un solo esagramma vi possono essere da una a sei linee mobili, formando un totale di 63 diverse combinazioni).
A questo punto dovremo portare a compimento il mutamento, disegnando come spezzate le linee che si stavano spezzando e disegnando come unite le linee che si stavano unendo. Si formerà un altro esagramma, diverso dal primo, nelle quali tutte le linee mobili si sono trasformate.
Ancora una volta dovremo riconoscere i due trigrammi che lo compongono, il trigramma superiore e quello inferiore, e andare a cercarli nella tabella dei trigrammi.
Da notare che, qualunque sia il primo esagramma, le diverse combinazioni di linee mobili che vi appaiono potrebbero generare come mutamento uno qualsiasi dei restanti 63 esagrammi.
Benché ci possa sembrare che la caduta delle monete, il formarsi delle linee, dei trigrammi e quindi degli esagrammi sia casuale, dovuta solo alla sorte che ha fatto cadere una moneta da un verso o dall'altro, la filosofia de I Ching segue l'idea che nulla sia casuale e che tutto sia causale. Nulla, cioè, capita per caso, ma tutto avviene per determinate cause e condizioni. Ciascuna moneta ha mostrato l'uno o l'altro verso a seguito di precise cause e condizioni.
Queste cause e condizioni sono state generate dalle nostre azioni passate, ed a loro volta generano delle conseguenze determinando la nostra vita in ogni aspetto (compresa la generazione dell'oracolo, che quindi è in sintonia ed in parallelo con la nostra vita). E' per questo motivo che dagli esagrammi e dalle linee uscite è possibile "leggere" le cause e condizioni e risalire ad una interpretazione che riguarda noi ed il mutamento che avremo nel futuro.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:48 pm

[align=center]La filosofia[/align]
I Ching non predice il futuro come pretendono di fare i tarocchi, la cartomanzia, l'astrologia, e così via. I Ching non fornisce risposte su quello che "deve accadere", su quello che "è scritto".
La filosofia alla base de I Ching è il mutamento, il cambiamento continuo. Tutto è impermanente, nulla rimane fisso ed indentico a se stesso, nulla è definitivo, nulla è predestinato. Nel mondo e nella nostra vita tutto cambia e ciascuna azione che compiamo è all'origine di un cambiamento, di un'azione futura, ed a loro volta queste azioni future saranno causa di altri cambiamenti, e così via.
I Ching è anche conosciuto come "Il libro dei mutamenti".
Il questo mondo dove tutto è impermanente e dove tutto cambia in continuazione, dove qualsiasi azione da il via ad una serie imprevedibile di cambiamenti a cascata, come sarebbe possibile predire il futuro? E' impossibile.
L'unica previsione possibile è quella che risponde alla seguente domanda: viste le attuali condizioni, cosa succederà in futuro?
L'oracolo de I Ching non è quindi la previsione di un futuro "che accadrà" comunque, ma è una fotografia del presente nella quale si scorgono, come se fossero dei movimenti veloci e sfocati, le traccie che porteranno al futuro.
Se fotografassimo una macchina di formula uno in piena velocità, la vedremmo sfocata, composta dall'immagine del presente e da tante immagini della sua posizione nel passato che la seguono formando una specie di scia.
La fotografia che ci da l'oracolo de I Ching, invece, è un'immagine della nostra posizione nel presente e da tante immagini della nostra situazione nel futuro. Il nostro presente è il primo esagramma dell'oracolo, mentre le linee del mutamento rappresentano il sentiero che compiremo (ma spesso si tratta del suggerimento che I Ching ci offre per il nostro comportamento nel futuro) e l'esagramma risultante dal mutamento sarà la nostra condizione nel futuro (sempre che si sia seguito il sentiero rappresentato dalle linee del mutamento).
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:50 pm

[align=center]Il significato[/align]
Ecco quindi come interpretare l'oracolo.
Se la risposta è un singolo esagramma, composto da tutte linee fisse, vuol dire che la nostra situazione è abbastanza statica e corrisponde al significato dell'esagramma. A quanto sembra né noi né altri possono, almeno per il momento, modificare la situazione, ed I Ching non sembra prevedere che all'orizzonte vi siano cambiamenti significativi nella situazione.
L'oracolo è più interessante quando nell'esagramma appaiono linee mobili. Il primo esagramma, allora, rappresenta la situazione attuale, ma questa ha probabilmente ben poca importanza, se non per capire il punto di origine, la radice del mutamento.
Molto più importante è il significato delle linee mobili, le linee che danno origine al mutamento che, alla fine, genererà il secondo esagramma. Questo significato può rappresentare la previsione di qualcosa che sta per accadere, oppure il consiglio che I Ching ci danno per raggiungere il risultato rappresentato dal secondo esagramma. Ad ogni modo, sia che rappresenti una previsione che un consiglio, ciascuna linea del mutamento può avere origine da un'azione che noi stessi compiamo oppure o da un'azione esterna compiuta da altri.
Seguendo il sentiero tracciato dalle linee mobili, la situazione futura è rappresentata dal secondo esagramma. A questa giungeremo se seguiremo, volenti o nolenti, il sentiero indicato. Sta a noi riuscire a seguirlo (se la situazione rappresentata dal secondo esagramma ci sembra positiva) oppure cercare di deviarlo (se la situazione rappresentata dal secondo esagramma ci sembra negativa).
Quando c'è un mutamento, quindi, le linee mobili ed il secondo esagramma sono molto più importanti del primo esagramma, il quale rappresenta la situazione attuale che sta per modificarsi.
Nell'interpretare il responso, comunque, occorrerà anche riuscire a distinguere quelle parti dell'oracolo che riguardano l'aspetto spirituale da quelle che riguardano il semplice aspetto materiale.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:51 pm

[align=center]Utilizzarlo[/align]
I Ching ha questa particolarità: il futuro che viene rappresentato nei suoi oracoli non è immutabile e predestinato. I Ching offre all'uomo lo strumento per conoscere quello che accadrebbe se la situazione continuasse ad essere la stessa, se quello che è statico continuasse ad essere statico e quello che si muove (descritto nelle linee mobili) continuasse a muoversi con la stessa tendenza di oggi.
Sapendo questo, l'uomo può intervenire, può assecondare o cercare di evitare il mutamento.
Occorre comunque considerare che il sentiero che I Ching ci prefigura può essere deviato anche da avvenimenti esterni a noi, da azioni compiute da altri che, al limite senza neppure averne l'intenzione o conoscerci, possono influenzare quella lunga catena ramificata di cause e condizioni che producono il futuro.
Addirittura la stessa lettura de I Ching, perfino il venire a conoscenza di un oracolo può influenzare il futuro. L'uomo, infatti, avendo saputo quello che lo aspetta, anche se per adesso non avesse deciso nessuna azione, quando dovrà scegliere cosa fare ne sarà indubbiamente, magari incosciamente, influenzato e potrebbe prendere decisioni diverse da quelle che avrebbe preso se non avesse consultato I Ching.
Si tratta quindi di un "utilizzo" ben differente di quello che si può fare di un oroscopo, di una previsione astrologica, e richiede una "risposta" da parte di chi ha ricevuto l'oracolo molto più complessa di altri strumenti come la cartomanzia.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:53 pm

[align=center]Porre la domanda[/align]
Nel porre la domanda è necessario tenere presente quando detto sulla filosofia che domina le risposte de I Ching. Inutile, ad esempio, porre una domanda che richiede una risposta secca, positiva o negativa. I Ching non può rispondere con un "Si" o con un "No".
E' altrettanto inutile porre la stessa domanda più di una volta. Dopo la prima risposta, le successive non riguarderebbero la domanda in se stessa, ma piuttosto il richiedente, le motivazioni, il carattere, la sua stessa attitudine a porre la domanda più volte, oppure sulla persona oggetto della domanda...
Se poniamo la stessa domanda più volte, anche se la modificassimo leggermente, quindi, dovremo considerare come risposta attinente solo la prima. Le successive risposte sarebbero difficili da interpretare e avrebbero necessità di un'interpretazione approfondita da parte di qualcuno che conosce bene I Ching e la sua filosofia, oltre che la persona che ha posto la domanda, la sua situazione e le persone eventualmente coinvolte.
Senza dubbio il modo nel quale si è posta la domanda influenza la risposta, tanto che questa dovrebbe essere formulata con l'aiuto della persona che poi dovrà interpretare l'oracolo.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il mer gen 24, 2007 7:54 pm

[align=center]L'etica[/align]
I Ching ha un forte senso etico. Ad esempio, se poniamo una domanda sui nostri guadagni futuri e riceviamo una risposta che ci dice che la strada è sbagliata, che è bene non intraprendere nulla, che ci aspetta la sciagura, potrebbe non voler dire che cadremo in miseria. I Ching, infatti, considera un guadagno illecito ben peggio che non guadagnare nulla. Se i nostri guadagni futuri ci proverranno da una condotta disonesta, ad esempio sfruttando gli altri, approfittanto di altre persone, ingannando o mentendo, abusando della buona fede altrui... I Ching considererà questo un male, una terribile sciagura, una posizione molto negativa. Da qui verrà un oracolo negativo, anche se diverremo miliardari.
Il motivo è molto semplice e risiede nella sua filosofia. I Ching ritiene che nulla sia casuale, che tutto quello che accade sia originato da azioni precedenti, e che ciascuna azione porti comunque ad una conseguenza. Le azioni positive, inoltre, avranno conseguenze positive e le azioni negative avranno conseguenze negative.
Se il nostro guadagno deriva da azioni negative, poco importa che il nostro conto in banca sia pingue, quello che importa è che noi compiamo azioni negative e che queste prima o poi avranno conseguenze negative. Ci potremo permettere una Ferrari o le vacanze alle Maldive, ma le azioni negative che abbiamo compiuto per raggiungere la ricchezza prima o poi ci presenteranno il loro inesorabile ed inevitabile conto: questa è la situazione che I Ching considera una "tremenda sciagura".
Un altro esempio: domandiamo "Riuscirò a conquistare Maria?". Anche qui riceviamo "tremenda sciagura" come risposta. Che vuol dire? Che rimarremo delusi e piangenti?
Dobbiamo leggere bene tutto il testo dell'esagramma e dell'eventuale mutamento, perché forse potremo anche conquistare Maria, alla fine, ma al prezzo di azioni negative. Potremmo dover ingannare qualcuno, forse Maria ha un marito dal quale la strapperemo od un figlio dal quale la distrarremo, oppure la conquisteremo, ma il nostro carattere ci porterà poi a maltrattarla oppure ad abbandonarla e quindi a farla soffrire.
Alla fine avremo conquistato Maria, ma il prezzo che dovremo pagare come conseguenza delle nostre azioni negative sarà molto alto.
I Ching darà una risposta pienamente positiva non quando l'obiettivo della domanda sarà raggiunto, ma quando questo obiettivo potrà essere raggiunto tramite azioni positive, con lealtà, onestà, correttezza, insomma seguendo un "retto sentiero".
Quando nelle risposta si cita un "nobile", non si intende un nobile di dinastia, un principe od un conte... ma una persona comune che si comporti in modo retto, una persona giusta, onesta, corretta, che compie azioni positive e che si trattiene dal compiere azioni negative.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Precedente

Torna a L'oracolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group