Cura della pelle e dei capelli

Moderatore: birillino8

Cura della pelle e dei capelli

Messaggioda birillino8 il lun dic 11, 2006 4:19 pm

Gli oli essenziali sono un benefico supplemento, insieme a una dieta bilanciata, all'assunzione di quantità abbondanti di acqua pura e all'esercizio fisico regolare, per ottenere e mantenere la pelle sana.

Ricordate sempre di diluire l'olio essenziale in un veicolo oleoso vegetale prima di applicarlo sulla pelle.

Gli oli essenziali conosciuti per le proprietà rigeneranti della pelle sono la camomilla, la salvia sclarea, l'incenso, il geranio, il pompelmo, il gelsomino, la lavanda, il limone, la maggiorana, il neroli, il rosmarino, il sandalo, il tea tree e l'ylang ylang.

Per la pelle sensibile, l'olio di neroli è il più indicato.
Per la pelle grassa, sono adatti gli oli di ylang ylang, tea tree e cipresso (meglio se diluiti in olio di oliva).
Per la pelle normale o secca, usate l'essenza di geranio diluita in olio di mandorle o olio di jojoba.
Per le rughe, le essenze migliori sono quelle di sandalo e mirra (meglio se diluite in olio di giglio bianco).

Bagni di vapore

Potete anche trattare la pelle del viso con un bagno di vapore. Riempite una ciotola con acqua bollente. Aggiungete 1 goccia di olio essenziale per ogni litro di acqua. Agitate per distribuire l'olio. Coprite la testa con un asciugamano e, tenendo gli occhi chiusi, tenete il viso a circa 30 cm. di distanza dall'acqua. Il bagno di vapore deve durare da 3 a 5 minuti.

Oli essenziali per i capelli

Molti oli essenziali sono benefici per il cuoio capelluto e per i capelli.

Fate un trattamento casalingo mettendo mezzo cucchiaino da thè di rosmarino (per i capelli scuri) o camomilla (per i capelli biondi) in una bottiglia di shampoo.

Una volta al mese, mescolate mezzo cucchiaino da thè di rosmarino (o camomilla) e lavanda in circa 100 gr. di olio di jojoba. Applicate con parsimonia sul cuoio capelluto e pettinate. Conservate la miscela rimasta nel frigorifero. Potete tenere questo impacco da un'ora fino a un'intera notte.

Lavate a fondo i capelli e osservate il volume e la lucentezza che le essenze hanno regalato alle vostre chiome.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il lun dic 11, 2006 4:57 pm

Creme: non solo un gesto di bellezza
E' possibile creare a casa propria delle ottime creme, da conservare in frigorifero.

Avete mai pensato alla possibilità di 'fabbricare' artigianalmente, a casa vostra, una crema per la pelle? Anche se la proposta suona strana alle orecchie dei neofiti, è possibilissimo creare a casa propria delle ottime creme, da conservare in frigorifero per evitare che ammuffiscano (sono infatti composte da prodotti assolutamente naturali, che risentono quindi del passare del tempo e delle condizioni climatiche). Potrete conservarle per diversi mesi, a patto appunto che le conserviate correttamente, in luogo fresco e al riparo dalla luce. Le creme così preparate sembrano leggermente dure, ma vedrete che a contatto con la pelle diventeranno morbide; ne dovrete usare di meno, poiché la loro efficacia è maggiore rispetto a quelle acquistate in profumeria, e sono l'ideale per la pelle secca delle mani e del viso.

---------------------------------

Crema viso-mani
Ingredienti: 15 gr di cera d'api (preferite quella gialla, poiché è più naturale di quella bianca), 120 ml di olio di mandorle dolci, 30 ml di acqua distillata (o acqua di fiori d'arancio o di rose), 4/6 gocce di olio essenziale (scelto in base alla vostra personale preferenza o alle proprietà aromaterapiche).
Scaldate a bagnomaria la cera d'api e l'olio in un recipiente resistente al fuoco (meglio se smaltato). Intanto, mettete a scaldare (sempre a bagnomaria) anche l'acqua distillata, fino a quando raggiunge i 36/38 gradi. Unite - goccia a goccia - l'acqua distillata alla miscela di olio e cera, mescolando delicatamente con una frusta. Incorporate all'olio e alla cera un paio di cucchiai da tavola d'acqua, allontanate il recipiente dal fuoco e aggiungete, sempre goccia a goccia, l'acqua restante. Quando il composto comincia a rapprendersi, incorporate le essenze. Distribuite la crema così ottenuta in vasetti di vetro sterilizzati; chiudete ermeticamente e conservate in frigorifero
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il lun dic 11, 2006 5:10 pm

Olio antiforfora per capelli


Ingredienti: 50 ml di olio extravergine d'oliva, 10 gocce di olio essenziale di rosmarino, 10 gocce di olio essenziale di lavanda, 5 gocce di estratto di albero del tè o di olio essenziale di ginepro.
Versate l'olio d'oliva (meglio quello extravergine) in una bottiglietta di vetro scuro, aggiungete le essenze e agitate bene.
Applicate l'olio ottenuto sui capelli umidi, massaggiando bene il cuoio capelluto per favorirne la penetrazione; lasciate agire per 15-30 minuti, quindi lavate i capelli con uno shampoo neutro. Dovrete ripetere il trattamento solo una volta la settimana; a chi - oltre alla forfora - ha anche i capelli grassi consigliamo di provare il tonico antiforfora per capelli di cui qui sotto diamo la ricetta.

Tonico antiforfora


Ingredienti: 300 ml di acqua distillata (o acqua di fiori d'arancio o acqua di rose o, ancora, 150 mg di acqua distillata uniti a 150 ml di amamelide), 3 cucchiaini da tè di aceto di mele, 6 gocce di olio essenziale di lavanda, 6 gocce di olio essenziale di rosmarino, 3 gocce di olio essenziale di ginepro o di olio essenziale di albero del tè .
Versate l'acqua distillata e l'aceto di mele in una bottiglietta di vetro scuro, aggiungete le essenze ed agitate bene.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Messaggioda birillino8 il lun dic 11, 2006 5:11 pm

Tonico contro la caduta dei capelli


Ingredienti: 300 ml di acqua di rose, 3 cucchiaini da tè di aceto di mele, 7 gocce di olio essenziale di rosmarino e 5 gocce di olio essenziale di sandalo.
Versate l'acqua di rose e l'aceto di mele in una bottiglietta di vetro scuro, aggiungete le essenze ed agitate bene. Vogliamo specificare che questo tonico non è assolutamente un rimedio contro la calvizie; tuttavia, se lo userete con regolarità e massaggiando nella maniera corretta, potrete arrestare la caduta dei capelli.

Ricordate che i tonici per capelli vanno applicati sul cuoio capelluto diverse volte la settimana (non c'è bisogno di inumidire i capelli, poiché non dovrete fare lo shampoo dopo l'applicazione). Se li userete regolarmente, i tonici rinforzeranno sia i capelli che il cuoio capelluto. Se ci fate caso, in tutte le ricette è previsto l'uso dell'aceto di mele: è un componente prezioso, che aiuta a ripristinare l'equilibrio acido?alcalino del cuoio capelluto. Ricordate di agitare sempre i tonici prima dell'uso per liberare le essenze, che non sono completamente solubili nell'acqua.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova


Torna a Aromaterapia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group