Giovanni Antonio Canal (Canaletto)

Moderatori: juventina1978, Misscoty, birillino8

Giovanni Antonio Canal (Canaletto)

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:11 pm

Giovanni Antonio Canal (Canaletto)

[align=center]Immagine[/align]

[align=center]Immagine[/align]

[align=justify]Giovanni Antonio Canal (Mestre, 7 ottobre 1697 – Venezia, 19 aprile 1768) è stato un pittore e incisore italiano; meglio conosciuto come il Canaletto, fu noto soprattutto come vedutista.

I suoi quadri, oltre ad unire nella rappresentazione topografica, architettura e natura, risultavano dall'attenta resa atmosferica, dalla scelta di precise condizioni di luce per ogni particolare momento della giornata e da un'indagine condotta con criteri di scientifica oggettività, in concomitanza col maggiore momento di diffusione delle idee razionalistiche dell'Illuminismo, l'artista insistendo sul valore matematico della prospettiva, si avvale, nei suoi lavori, della camera ottica. Era il figlio del pittore Bernardo Canal, da cui il soprannome di Canaletto.

Fece il suo apprendistato con il padre ed il fratello e cominciò la sua carriera come pittore di scene per il teatro, attività che era stata l'occupazione del padre. Canaletto fu ispirato dal vedutista romano Giovanni Paolo Pannini e incominciò a dipingere nel suo famoso stile topografico dopo una visita a Roma nel 1719. Il suo primo lavoro firmato e datato conosciuto è Capriccio architettonico (1723, Milano, collezione riservata). Una delle sue opere migliori è The Stonemason's Yard (1729, Londra, National Gallery) che descrive un semplice luogo di lavoro della città. Canaletto, tuttavia, è meglio conosciuto per le sue grandi scene dei canali di Venezia e del palazzo Ducale.

Molti dei primi lavori di Canaletto, al contrario delle abitudini del tempo, sono stati dipinti 'dal vero' (piuttosto che da abbozzi e da studi presi sul luogo per essere poi rielaborati nello studio dell'artista). Alcuni dei suoi lavori tardi tornano a questa abitudine, suggerita dalla tendenza per le figure distanti ad essere dipinte come macchie di colore - un effetto prodotto dall'uso della camera oscura, che confonde gli oggetti distanti.

Molti dei suoi quadri erano venduti agli inglesi durante il loro Grand Tour, tra i più noti il mercante Joseph Smith (che più tardi fu nominato console britannico a Venezia nel 1744). Fu lo stesso Smith a fare da agente per Canaletto, aiutandolo a vendere i suoi quadri ad altri inglesi. Verso il 1740 il mercato di Canaletto si ridusse drasticamente quando la Guerra di successione austriaca(1741-1748), portò ad una riduzione del numero dei visitatori britannici a Venezia. Smith organizzò anche la pubblicazione di una serie di acquaforte di Capricci, ma il ritorno economico non fu abbastanza elevato e nel 1746 Canaletto si mosse verso Londra, per essere più vicino al suo mercato. Nella capitale britannica, il successo delle sue vedute gli procurò importanti commissioni, come la Veduta di Corfù, realizzata per il maresciallo Schulenburg o le famose tombe allegoriche dipinte su richiesta di Owan Mc Swiney. Canaletto rimase in Inghilterra sino al 1755, producendo vedute di Londra e delle residenze dei suoi patroni. Tuttavia il periodo non fu di totale soddisfazione, dovuto in parte allo scadere della qualità pittorica di Canaletto. I suoi lavori iniziarono a soffrire di ripetitività, perdendo la sua tradizionale fluidità ed incisività e divenne così meccanico che un critico d'arte inglese, George Vertue ipotizzò che l'uomo che dipingeva con il nome di 'Canaletto' fosse in realtà un impostore. Canaletto diede una pubblica dimostrazione del suo lavoro per confutare questa lamentela; tuttavia non riuscì durante la sua vita a recuperare completamente la sua reputazione.

Dopo il suo ritorno a Venezia, Canaletto fu eletto all'Accademia veneziana nel 1763. Continuò a dipingere fino alla sua morte nel 1768. Durante i suoi anni tardi lavorò spesso da vecchi schizzi, ma a volte ha prodotto nuovi sorprendenti composizioni. Era disposto a fare sottili cambiamenti della realtà topografica pur di ottenere un effetto artistico.

Joseph Smith vendette gran parte della sua collezione a Giorgio III, creando la base per la grande collezione di dipinti di Canaletto di proprietà della Royal Collection. Ci sono molti quadri in altre collezioni britanniche tra cui la Wallace Collection di Londra; c'è un insieme di 24 opere nella Sala da pranzo della Woburn Abbey, nel Bedfordshire.

Il prezzo record pagato a un'asta per un Canaletto sono 18.6 milioni di sterline per una Vista di Canal Grande da Palazzo Balbi a Rialto, venduta da Sotheby's a Londra nel luglio del 2005. Il nome del collezionista non è noto.[/align]
Ultima modifica di Soleanna1 il dom lug 08, 2007 4:52 pm, modificato 3 volte in totale.
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:20 pm

Piazza San Marco, prima del 1723

Immagine
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:22 pm

The Stonemason's Yard, 1729

Immagine
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:24 pm

L'arco di trionfo di Costantino a Roma (1742)

Immagine
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:27 pm

San Cristoforo, San Michele e Murano (Venezia)

Immagine
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:29 pm

Capriccio: I Cavalli di San Marco sulla Piazzetta (Venezia)

Immagine
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:33 pm


Il Campo di Rialto a Venezia


Immagine
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Messaggioda Soleanna1 il sab giu 23, 2007 3:35 pm

Capriccio: Paesaggio fluviale con colonna ed arco di trionfo

Immagine
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm


Torna a Pittura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group