Cumino dei prati

Moderatore: birillino8

Cumino dei prati

Messaggioda birillino8 il mer mag 23, 2007 1:54 pm

[align=center]Cumino dei prati
( Carum carvi )



Immagine Immagine[/align]


FAMIGLIA: Apiaceae (Umbrelliferae)
NOMI COMUNI: Sciarel, chimmel, pesternaria, garvesa, anice dei visgi, caravita, cummel.
LA DROGA: I frutti.
QUANDO SI RACCOGLIE: Si raccolgono le ombrelle recidendole con il peduncolo e riunendole in mazzetti, man mano che iniziano la maturazione e diventano brune; la prima a maturare è quella centrale.
PROPRIETÀ: Aromatizzanti, aperitive, digestive, antispasmodiche, carminative, antisettiche.
PRINCIPI ATTIVI: Olio essenziale costituito principalmente da carvone e limonene.


[align=center]Immagine[/align]



COME SI USA LA DROGA
Il Cumino dei prati è una delle più note piante aromatiche; è usato per rendere gustosi taluni prodotti alimentari, correggere il gusto e l'odore di preparati farmaceutici.
Sotto il profilo erboristico i frutti del Cumino hanno le proprietà di stomolare l'appetito, facilitare i processi digestivi, eliminare i gas intestinali, esercitando contemporaneamente una leggera azione antisettica sul tubo digerente. Il Cumino ha inoltre la proprietà di sedare le coliche e i crampi intestinali. Viene infine usato tradizionalmente per aumentare la secrezione lattea delle nutrici.

Per uso esterno il Cumino, ricco di oli essenziali, ha la proprietà di stimolare la circolazione periferica e di esercitare una azione disinfettante sulle mucose e sull'epidermide.


USO INTERNO
I frutti: Come digestivo e antispasmodico.

Decotto: 2 grammi in 100 ml di acqua. Una tazzina prima o dopo i pasti.

Tintura : 20 grammi in 100 ml di alcool di 60° (a macero per 5 giorni). Venti - quaranta gocce su zucchero o in acqua all'occorrenza.

Tintura vinosa: 3 grammi in 100 ml di vino (a macero per 5 giorni). Un bicchierino generalmente dopo i pasti.


USO ESTERNO
I frutti: Per purificare l'alito e la bocca.

Decotto: 5 grammi in 100 ml di acqua. Fare sciacqui e gargarismi.


USO COSMETICO
Un buon bagno stimolante e purificante si ottiene mettendo nell'acqua calda del bagno un pugno di frutti di Cumino.

Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Torna a Erbe Officinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group