Betulla

Moderatore: birillino8

Betulla

Messaggioda birillino8 il gio mag 31, 2007 10:04 pm

[align=center]
Betulla
( Betula pendula )



Immagine Immagine[/align]
FAMIGLIA: Betulaceae
NOMI COMUNI: Beola, bida, biula, bes, bola, spazzadorar, albora, bdol, alvaniello, vituddu, salicuni.
LA DROGA: Le gemme, la corteccia dei rami giovani, le foglie.
QUANDO SI RACCOGLIE: Le gemme si raccolgono in febbraio quando sono ancora ben chiuse; la corteccia in marzo - aprile quando la pianta entra in vegetazione; le foglie si raccolgono in aprile - giugno recidendole senza picciolo.
PROPRIETÀ: Diuretiche, coleretiche, ipocolesterolemizzanti, antisettiche, astringenti, lenitive.
PRINCIPI ATTIVI: Tannini, resine, olio essenziale, betulina, glucosidi vari.

[align=center]Immagine[/align]



COME SI USA LA DROGA
La proprietà fondamentale della Betulla per uso interno è quella di stimolare la diuresi senza indurre alcun effetto secondario sgradito; è perciò usata per ridurre gli edemi (stasi di acqua nei tessuti) sia di origine renale che cardiaca, per diminuire il tasso di albumina nelle urine, favorire l'eliminazione di acido urico.

Gli infusi di foglie di Betulla hanno anche la proprietà di aumentare la fluidità della bile e diminuire il tasso di colesterolo nel sangue. Per uso esterno si sfruttano le proprietà antisettiche ed astringenti, utili alle pelli affette da acne, foruncolosi, eccessiva secrezione di sebo.

I decotti, le tinture e altri derivati della Betulla vengono utilizzati in cosmetica sia come astringenti del cuoio capelluto che come disinfettanti e deodoranti nel caso di forfora grassa. I bagni e gli impacchi di decotto di Betulla sono utili anche nel trattamento esterno coadiuvante della cellulite.


USO INTERNO
Le foglie (o le gemme): Per aumentare la diuresi, ridurre gli edemi, fluidificare la secrezione biliare, ridurre il tasso di colesterolo

Infuso: 3 grammi in 100 ml di acqua. Due - tre tazze al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

Tintura: 20 grammi in 100 ml di alcool di 60º (a macero per 5 giorni). Un cucchiaino due - tre volte al giorno


USO COSMETICO
L'acqua distillata della corteccia e delle foglie di Betulla è un buon tonico cutaneo. La tintura a basso grado alcoolico (20º) delle foglie è usata come capillare per l'igiene e l'irrobustimento dei capelli. L'infuso è utile per pelli grasse, acneiche, affette da foruncolosi

Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Torna a Erbe Officinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group