Bergamotto

Moderatore: birillino8

Bergamotto

Messaggioda birillino8 il gio mag 31, 2007 10:08 pm

[align=center]
Bergamotto
( Citrus bergamia Risso )



Immagine Immagine[/align]


FAMIGLIA: Rutaceae
NOMI COMUNI: Bergamutto, briamutto.
LA DROGA: L'essenza.
QUANDO SI RACCOGLIE: I frutti si raccolgono quando giungono a completa maturazione, che puo' avvenire a seconda dei luoghi da ottobre a febbraio - marzo. Si stacca la corteccia dei frutti e la si spreme quindi per ottenerne l'essenza.
PROPRIETÀ: Aromatizzanti, antisettiche, purificanti, stimolanti.
PRINCIPI ATTIVI: I principi attivi dell'essenza; alcooli terpenici (linalolo) liberi ed esterificati, limonene, furocumarine (bergaptene).


[align=center]Immagine[/align]



COME SI USA LA DROGA
L'essenza di Bergamotto è utilizzata in cosmetica, sia come componente di profumi che di molti altri prodotti atti a favorire l'abbronzatura, a purificare e deodorare la pelle e le zone ascellari, a disinfettare blandamente la cavità orale e le zone del viso affette da pustole, a normalizzare le pelli grasse troppo ricche di sebo.

L'essenza di Bergamotto può costituire, in caso di necessità un buon disinfettante, soprattutto per proteggere le ferite da infezioni secondarie, usandone poche gocce su una garza sterile che si applica a protezione della parte interessata.

Gli olii essenziali in generale, oltre alle proprietà antisettiche, hanno il potere di attivare la circolazione; per questo si impega essenza di Bergamotto per attivare la circolazione delle zone colpite da geloni. L'uso del Bergamotto è limitato dalle sue proprietà di sensibilizzazione, talvolta , dopo qualche applicazione, si possono manifestare sulla pelle arrossamenti o vere e proprie eruzioni.

Le essenze attualmente in commercio vengono purificate dalle frazioni sensibilizzanti, per cui si possono usare con una discreta sicurezza; una certa cautela deve invece essere adottata nell'uso di essenze grezze come quelle che si possono ottenere in casa.


USO ESTERNO
Olio essenziale: Come antisettico, disinfettante, deodorante: poche gocce sulla parte ineressata, diluite 1:1 in alcool di 80º Per i geloni usare una soluzione di 5 gr. di olio essenziale in 100 ml. di olio di ricino. Sfregare sulla parte interessata.


AVVERTENZA

Applicare sempre su piccole porzioni di cute, specialmente se si prevede l'esposizione ai raggi del sole.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Torna a Erbe Officinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group