Amarena

Moderatore: birillino8

Amarena

Messaggioda birillino8 il dom giu 03, 2007 3:04 pm

[align=center]Amarena

( Prunus cerasus )



Immagine Immagine[/align]

FAMIGLIA: Rosaceae
NOMI COMUNI: Marasca, viscicola, seixe, marena, gandion, amarasca, cereixa arbagessa.
LA DROGA: I peduncoli dei frutti
QUANDO SI RACCOGLIE: I peduncoli si raccolgono quando quando i frutti sono completamente maturi e si mondano dall'eventuale residuo del fiore. Si essicano all'ombra rivoltandoli spesso e si conservano in barattoli di vetro al riparo dalla luce.
PROPRIETÀ: Diuretiche, antiuriche, antigottse.
PRINCIPI ATTIVI: Acidi organici, vitamine C e B.


[align=center]Immagine[/align]



COME SI USA LA DROGA
Secondo autorevoli studiosi le proprietà indicate (a cui sono complementari quelle depuratrici) sono dovute, più cge ai sali di potassio di cui è ricco il peduncolo, a un gruppo di sostanze molto interessanti, i polifenoli, il cui approfondimento delle proprietà chimiche e terapeutiche ha avuto in questi anni un grande impulso.

Tra le proprietà meno conosciute dell'Amarena, i cui frutti gradevolissimi sono tra l'altro iscritti nelle Farmacopee, sono quelle diuretiche dei peduncoli, cioè del gambo dei frutti. Ciò conferma l'uso tradizionale che si è fatto di questa pianta fin dai tempi pi` remoti. È bene ricordare che dell'Amarena sono talvolta usate tutte le perti della pianta ad eccezione dei noccioli (semi) che sono considerati pericolosi.


USO INTERNO
I peduncoli dei frutti: Per aumentare la diuresi.

Decotto: 2 grammi in 100 ml di acqua. Due - tre tazzine al giorno.

Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Torna a Erbe Officinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group