Gelati!

Moderatori: juventina1978, Misscoty, birillino8

Gelati!

Messaggioda birillino8 il mer mag 30, 2007 1:46 pm

[align=center]Immagine

Gelati!!!![/align]


Era la fine di maggio. Si incominciava a sentire il caldo dell'estate vicina. Gli gnomi decisero allora di andare a prendere un pò di quel ghiaccio che avevano sotterrato durante l'inverno.Era stato Zago,.lo stregone dei loro antenati, che aveva suggerito come fare: sotterrare il ghiaccio in inverno quando è abbondante e conservarlo per l'estate. Albicocca, la fata grassa, nel vedere tutto quel ghiaccio pensò al gelato. "Il gelato?", chiesero gli gnomi. "Non sapete che cos'è il gelato!",chiese allora stupita Albicocca. "Ma come si può pensare ad una estate senza gelato!" Nel Grande Bosco l'unico dolce conosciuto era il miele delle api. Non ce n'era molto e non era facile procurarselo, perchè le api ne erano gelosi custodi. Quindi, quando Albicocca parlò del gelato come del più buono fra i dolci, a tutti venne l'acquolina in bocca. "farina, latte, uova, zucchero in grande quantità", chiese Albicocca ai più volenterosi, "e non dimenticate cioccolato e frutta di ogni genere." "Zucchero, cioccolato???Cosa sono?", chiedevano tutti. "Ah, già, dimenticavo che da voi non esistono. Portate allora miele e farina di castagne. Devo avere da qualche parte una ricetta magica che fa al caso nostro", disse Albicocca prendendo dalla tasca il libretto delle ricette. Poi tutti furono allontanati, perchè Albicocca non voleva avere testimoni in cucina, gelosa come tutti i cuochi dei propri segreti. chi aveva fiducia in Albicocca quel giorno saltò il pasto per prepararsi alla grande abbuffata, mentre gli più sprovveduti rimpiansero di non avere la pancia completamente vuota quando, la sera, la grande cuoca presentò il suo capolavoro. Ma non c'era solo gelato: panna montata, torte alla crema, bignè, mandorlato, insomma una festa del palato. Mai a memoria di gnomo era capitata una cosa del genere. Nei giorni che seguirono, lo Gnomo Mago ogni tanto ripensava a quel momento e, togliendosi il cappello, lo guardava sospirando: "Quanto gelato ha contenuto!" nessuno riuscì mai a capire come si fosse sparsa la notizia così lontano. Ma certo qualcuno che viaggiava molto dopo aver parlato, perchè all'inizio dell'estate seguente fu recapitato un giaggiolo, lo Gnomo Mago, un messaggio dal nord: "Noi, abitanti dei grandi ghiacci, chiediamo ai nostri fratelli dei paesi temperati di aiutarci a sfruttare l'unica grande ricchezza che abbiamo, il ghiaccio, per fare del gelato. Spiegateci come si fa. Restiamo in attesa di notizie con urgenza. Firmato il Tricheco Nero." Purtroppo lo Gnomo Mago non potè accontentare questi desideri, perchè a quell'epoca, Albicocca era già tornata nel Paese delle fate, e con lei il segreto del gelato.....
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Torna a Fiabe

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group