Neve pesciolino bianco

Moderatori: juventina1978, Misscoty, birillino8

Neve pesciolino bianco

Messaggioda Soleanna1 il dom mag 13, 2007 3:57 pm

Immagine

La sua mamma è una mamma di pace. E come la pace va ricercata.

Neve pesciolino bianco s’è perso e cerca la sua mamma. La cerca in un mare fondo, che s’accende delle luci improvvise del corallo, dell’alga e, qualche pagina dopo, s’illumina dei colori pieni, decisi, di altre creature.
Il pesciolino, davanti a ciascuna di esse, tentenna. Tanto è piccolo e tanta è la sua voglia di mamma da fargli scambiare per un attimo, un attimo solo, ciascuna di quelle creature per la sua mamma. A disilluderlo ogni volta è il loro colore. Lui sa qual è il colore della sua mamma.

E’ rosso il granchio cordiale che lo saluta, grande, evidente, ritagliato nel buio del fondale marino: non è la sua mamma.

E’ arancione la stella marina curiosa, che allarga i suoi occhi meravigliati, come a chiedersi, perché il piccolo è solo? E no, non è la sua mamma.

E’ gialla dei raggi di un sole che ha bucato la notte del mare, la chiocciola, ma non è la sua mamma.

E’ verde la tartaruga che protende affettuosa dal guscio robusto la sua testolina e sembra dire al piccolo pesce guarda, ti sbagli, non sono tua mamma.

E’ davvero grandissima quella balena che naviga in alto, azzurra dell’azzurro del mare quando s’apre alla luce: ma non è ancora lei, la sua mamma.

E nemmeno quest’altra può essere lei, la sua mamma, quel bel polpo dai tentacoli viola.

Ma attenti, perché girata quest’ultima pagina, finalmente c’è lei, la mamma di Neve pesciolino bianco, ed è una mamma che porta con sé “tutti i colori dell’arcobaleno”. Perché la sua mamma è una mamma di pace.


Guido van Genechten
Neve pesciolino bianco
Nord-Sud Edizioni, 2006, p.20, ill. € 10,00
Soleanna1
Sognatore


Messaggi: 1288
Iscritto il: ven apr 08, 2005 3:32 pm

Torna a Libri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group