Come si preparano infusi e decotti

Moderatore: birillino8

Come si preparano infusi e decotti

Messaggioda birillino8 il mar mar 13, 2007 2:55 pm

Con le erbe si possono ottenere innumerevoli preparazioni, talune accessibili e relizzabili in casa, altre che richiedono attrezzature ed impegno altamente specialistici. Nella pratica domestica è quindi opportuno realizzare quelle più semplici che sono altrettanto valide sotto il profilo della efficacia. Le oprerazioni di infusione, decozione e macerazione, caraterizzate in genere dall'impiego di droghe secche, e la preparazione di polpe e succhi, sono sicuramente realizzabili da chiunque ci si voglia cimentare.

Preparazione di un INFUSO Questo tipo di preparazione viene utilizzato per tutte le droghe ricche di componenti volatili, di aromi delicati e di principi attivi che si degradano per l'azione dell'acqua e del calore. Generalmente si tratta di fiori, gemme e foglie. Gli infusi si ottengono facendo bollire la quantità di acqua prevista e versandola subito sulla droga sminuzzata, già posta in un recipiente adatto. Si mescola, si copre e si lascia il tutto a contatto agitando di tanto in tanto, per un tempo medio di 10 minuti. Si filtra l'infuso ottenuto attraverso una tela o un colino a maglie strette. Il tempo di contatto influisce sul colore, sul gusto e sell'attività dell'infuso e può essere regolato da ciascuno a seconda dei propri gusti. L'utilizzazione degli infusi deve essere immediata; eccezionalmente si possono conservare in luogo fresco per qualche ora ed in frigorifero per non più di 24 ore.

Preparazione di un DECOTTO Le droghe non aromatiche, che contengono principi stabili al calore, quelle costituite da radici, cortecce, semi ed altre parti dure meno penetrabili dall'azione dell'acqua calda, si adoperano generalmente in forma di decotto. Il decotto si ottiene gettando la droga sminuzzata nella quantità prescritta di acqua bollente; si copre e si continua a far bollire per 10 - 20 minuti circa. Si filtra quindi il decotto ottenuto attraverso una tela o un colino. Preparando piccole quantità di decotto è bene aggiungere un poco di acqua in più, per compensare la perdita dovuta alla evaporazione. Anche per i decotti il tempo di contatto influisce sul colore, il sapore e l'attività. Anche i decotti, come gli infusi, devono essere consumati moderatamente caldi o tiepidi, mai bollenti od eccessivamente freddi. Si bevono a tazze o a tazzine, si utilizzano per fare bagni ad alcune parti del corpo, se ne imbevono compresse di garza o di cotone da applicare sulla pelle.
Immagine
Avatar utente
birillino8
Moderatore


Messaggi: 3506
Iscritto il: dom feb 20, 2005 10:14 pm
Località: Genova

Torna a Erbe Officinali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group