ANNO 2004

La storia della nostra canzone

Moderatore: juventina1978

ANNO 2004

Messaggioda juventina1978 il dom mar 06, 2005 9:53 pm

Le prime tre classificate di quell'anno furono:

1) L'Uomo Volante (Marco Masini)

Se ti avessi lo sai
Capirei la mia vita scoprendo dentro di me
Con il senno di poi
Che ogni scelta sbagliata mi conduceva da te
Così mi immagino già il tuo sorriso
E vedo accendersi noi...
Allo stadio in un bar in un gesto affettuoso
Che non ci capita mai
Vorrei regalarti un cielo d'agosto
Che fa da cornice a una stella che va
Un sole nascosto che nasce da dentro
E disegna il confine della tua libertà
Quel suono leggero di un nome importante
Le ali di un uomo volante
Per non nasconderti mai... dietro ai rimproveri miei...
E se tu fossi qui avrei anche il coraggio
D'innamorarmi di lei
Per parlarti così come infatti già faccio
Anche se non mi ascolterai
Però saresti il mio unico orgoglio
La rondine che torna da sè...
Vorrei regalarti un mondo diverso
Che ha fatto la pace con la sua crudeltà
Quel giusto rimorso che nasce sbagliando
E conferma la forza di ogni fragilità
L'anarchico istinto di un cuore migrante
Le ali di un uomo volante
Per arrivare più su... (e cercare la tua margherita)
Di questa piccola vita
Dove più vero sei tu... (evitando ogni strada sbagliata)
Io vorrei regalarti l'infinito che dà
Quel tenero abbraccio di un padre sognante
Che come un uomo volante
Anche se tu non verrai
Saprà nel cuore chi sei
Io questo spero e vorrei

2) Sei La Vita Mia (Mario Rosini)

Com'è bello partire
per arrivare da te
aspettare di vedere il mare
che ci divide ancora per un pò
e nell'aria c'è qualcosa che non so dire mai cos'è
non ci sono le parole per spiegare questo amore mio per te
Che mi guardi così,
con quell'aria un po' curiosa
mentre mi avvicino a te
ed un brivido dal cuore
mi attraversa l'anima,
non ci sono le parole, per spiegare questo amore mio
Sei la vite mia, sei la vita mia
sono un libro senza le parole
quando manchi tu
sono il frutto senza l'albero
una barca senza pescatore
non ci sono le parole per spiegare
questo amore mio per te.
Com'è triste partire
allontanarmi da te
è un dolore che frantuma il cuore e non ti aiuta
neanche a piangere
perchè in fondo sai amore
lascio l'anima con te
non ci sono le parole per spiegare questo amore mio.
Sei la vita mia, sei la vita mia
sarei terra arida e sabbiosa, se non ci fossi tu
sarei polvere nel vento che si trascina senza volontà
non ci sono le parole per spiegare questo amore mio perte.
sono un libro senza le parole quando manchi tu
sono il frutto senza l'albero.
una barca senza pescatore
queste sono le parole per
spiegare questo amore mio per te

3) Aria Sole Terra E Mare (Linda)

...Allora lascio questa dimensione
voglio solo Aria Sole Terra e Mare, volo via...
Sera... che sera, ritorna la vita, toccherò con te la luna
vibra la stanza di storia infinita ...eo ...eo.
Come bambini vicino ad un fuoco, giro giro tondo è il mondo
ridono maschere nei miei pensieri ...ah! ...ah! ...ah! ...ah! ...ah!
... e allora lascio questa dimensione, volo via...
Rubo respiri di ogni momento, li catturo poi li vendo
l'unica cosa esente da tasse ...eo ...eo.
Danzo poi canto con vino e atmosfera, da mattina fino a sera
questa è la vita, la voglio godere ...ah! ...ah! ...ah! ...ah! ...ah!
Aria Sole Terra e Mare dove naufragare
voce nel vento auu.
Vera senza alcun rimpianto
i pensieri li lascio nel vento, poi... morire mai.
...e allora lascio questa dimensione
voglio solo Aria Sole Terra e Mare, volo via...
Sollevo il peso di questa esistenza
tanto densa da non digerirla tutta per l'eternità.
Spengo quel "fuoco" di guerre e ideali, gioco e non mi faccio male
io ridisegno i miei quattro elementi ...eo ...eo.
Danzo poi canto con vino e atmosfera, da mattina fino a sera
questa è la vita, la voglio godere ...ah! ...ah! ...ah! ...ah! ...ah!
Aria Sole Terra e Mare dove naufragare
voce nel vento auu.
Vera senza alcun rimpianto
i pensieri li lascio nel vento, poi... morire mai.
...e allora lascio questa dimensione
voglio solo Aria Sole Terra e Mare, volo via...
Sollevo il peso di questa esistenza
tanto densa da non digerirla tutta per l'eternità
...e allora lascio questa dimensione
voglio solo Aria Sole Terra e Mare, volo via...
Sollevo il peso di questa esistenza
tanto densa da non digerirla tutta per l'eternità.
Aria Sole Terra e Mare dove naufragare
voce nel vento auu.
Vera senza alcun rimpianto
i pensieri li lascio nel vento, poi... morire mai.
Aria Sole Terra e Mare dove naufragare
voce nel vento auu.
Vera senza alcun rimpianto
i pensieri li lascio nel vento, poi... morire mai
Avatar utente
juventina1978
Moderatore


Messaggi: 2049
Iscritto il: gio feb 03, 2005 3:02 pm

Torna a Sanremo è Sanremo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group